attualita

Il 30 aprile l’Italia suona a ritmo di jazz

ROMA – Il prossimo 30 aprile si celebra in tutto il mondo l’International Jazz Day, promosso dall’Unesco per celebrare il jazz e il suo ruolo di forma d’arte capace di sensibilizzare l’opinione pubblica come strumento educativo e come un motore per la pace, l’unità, il dialogo e la cooperazione tra i popoli. L’evento di rilevanza mondiale vedrà il main event nella città dell’Avana, a Cuba dove, già dal 24 aprile, sono in programma spettacoli, masterclass, workshop di improvvisazione, jam session e le iniziative di sensibilizzazione in scuole, luoghi d’arte, centri comunitari, jazz club e parchi in tutta la città e in tutta l’isola caraibica, fino al 30 aprile, quando la giornata si concluderà con un All-Star Global concert al Gran Teatro dell’Avana Alicia Alonso, alla presenza del Direttore Generale dell’Unesco, Irina Bokova.

In Italia l’International Jazz Day 2017 verrà festeggiato in ogni regione grazie all’impegno del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, che con i suoi 300 giovani sostiene e promuove le idee e le progettualità legate al mondo Unesco in Italia, “riaffermando con forza il ruolo dei giovani quali motore del cambiamento sociale. Forti del successo della passata edizione, anche quest’anno – scrive in una nota il Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana dell’Uneeco – parte degli eventi sono realizzati in collaborazione con I-Jazz”.

Un ricco cartellone di eventi, concerti e iniziative in tutte le regioni d’Italia unite, per la prima volta in modo sistematico, capillare e coordinato, dal ritmo del jazz. Da nord a sud, un programma fitto di concerti, conferenze, proiezioni e altre iniziative collaterali legate a luoghi patrimonio e simbolo del territorio, per esaltare il binomio grande musica e grande bellezza. La celebrazione della Giornata Internazionale del Jazz sarà occasione per rilanciare la campagna di Unesco Parigi #UNITE4HERITAGE, promossa in Italia da Unesco Giovani già in occasione dell’Assemblea Nazionale di Napoli 2017.

Il Jazz è una musica corale e collettiva, linguaggio universale che si esprime in forma libera rispettando le diversità e le ricchezze altrui. È, dunque, uno strumento di cooperazione tra i popoli perché favorisce l’interculturalità e promuove il rispetto della diversità e delle diverse tradizioni, scopi principali della campagna. Per questo motivo, la giornata nazionale sarà denominata #JAZZ4HERITAGE e tutti gli eventi regionali cadranno sotto tale ombrello. Per favorire una cultura musicale sinergica su tutto il territorio nazionale il Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana dell’Unesco collaborerà con l’associazione nazionale I-JAZZ, da anni attiva in Italia per la valorizzazione di questo genere musicale. Gli eventi sono organizzati in partnership con I-Jazz. Parte delle donazioni ricevute durante gli eventi saranno devolute al progetto BOX3:36am che sostiene le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. La lista completa degli eventi in tutte le regioni d’Italia disponibile a questo link: http://italiajazz.it/attivita/festivals-e-rassegne/international-j azz-day-italia-2017 .