ambiente

E’ l’ora di Hannibal caldo africano dal 13 maggio

Hannibal caldo africanoROMA – Ancora qualche giorno di tregua e poi campo libero ad Hannibal, l’anticiclone che porterà con sé il caldo africano. Le previsioni meteo lasciano poco spazio ai dubbi. Dalla metà di maggio al Sud sarà estate piena. Il Nord, invece, manterrà un tempo instabile.

Hannibal caldo africano in arrivo

Il periodo da tenere d’occhio sul calendario, per l’eccessiva ondata di calore, è quello che va dal 13 al 17 maggio. Per la sua eccezionalità, visto il periodo, l’anticiclone è stato ribattezzato Hannibal. Il suo è un lungo viaggio frutto dell’incontro di diversi correnti. Una bassa pressione atlantica si avvicinerà alle coste occidentali posizionandosi tra la Francia e il Regno Unito. Situazione che farà risalire un caldo promontorio anticiclonico dall’Africa verso il bacino del Mediterraneo.

Hannibal le conseguenze sull’Italia

Secondo gli esperti meteo, nel Sud dell’Italia, nelle zone pianeggianti, si potranno toccare valori termici che oscilleranno tra i 34 e i 35 gradi. Si esclude però, proprio perché siamo ancora in primavera, una canicola soffocante. Al Nord, invece, il caldo sarà meno pressante perché maggiormente esposto ad un flusso umido sud occidentale. Questo determinerà tempo instabile e precipitazioni. Le medie di questo periodo risulteranno, nei giorni di Hannibal, superiori di 4 o 5 gradi.