spettacolo

Pamela Anderson e Julian Assange: l’attrice conferma la relazione

Pamela Anderson e Julian AssangeROMA – Pamela Anderson e Julian Assange. Si era parlato tanto di questa possibile coppia e oggi a confermare è la stessa attrice.

L’ex bagnina di Baywatch è uscita allo scoperto in un’intervista a Vanity Fair: “Sì, amo Julian Assange e voglio combattere con lui la guerra per i diritti dell’uomo”.

“Una storia talmente straordinaria e complicata che non saprei descriverla”, grazie a Vivienne Westwood. “Ci ha messi in contatto Vivienne Westwood, che ha visto nelle nostre convinzioni molti punti in comune”. Poi i primi incontri: “Quando l’ho incontrato, a più riprese, nella sua minuscola stanza nell’ambasciata dell’Ecuador mi sono accorta che non erano solo i suoi principi a interessarmi”.

Pamela Anderson e Julian Assange: per l’attrice il giornalista è estraneo alle accuse di violenza sessuale

Assange vive nell’ambasciata dell’Ecuador dall’estate del 2012, perché il paese gli ha offerto ospitalità e asilo in seguito a una richiesta di estradizione da parte della Svezia, che lo vuole interrogare circa episodi di presunte violenze sessuali nei confronti di due donne avvenuti nel 2010. Formalmente, Assange sarebbe libero di lasciare l’ambasciata quando vuole, ma nel farlo rinuncerebbe alla protezione del governo ecuadoriano e quindi rischierebbe l’arresto. Pamela, però, non crede a nessuna delle accuse mosse. “Sono certa che Julian non abbia mai usato la violenza della quale è accusato. Non ci sono prove, a parte un preservativo rotto. È una montatura per estradarlo verso gli Stati Uniti, che vogliono distruggerlo”, ha affermato senza remore la Anderson.

“Adoro Julian, è un grande uomo. Sarebbe un sogno se si potesse riunire con la sua giovane famiglia in Francia. Julian ha bisogno di protezione e la Francia potrebbe garantirgliela”, ha spiegato Pamela della situazione del giornalista cofondatore di Wikileaks. L’attrice per il futuro ha le idee chiare: “Ho solo un sogno: vivere in Francia con Julian e suo figlio”.