spettacolo

Miley Cyrus rinnega Wrecking Ball e la nudità del video

miley cyrus rinnega wrecking ballROMA – Miley Cyrus rinnega Wrecking Ball. La cantante ha lanciato il suo nuovo singolo, Malibu, e cambiato look, tornando acqua e sapone come era all’inizio della sua carriera. Oggi è una persona diversa. Per questo la Miley di Wrecking Ball è morta e sepolta.

A Zach Sang Show, la Cyrus ha confessato di odiare Wrecking Ball. La canzone hit in tutto il mondo che convinse RCA a prendere sotto la sua ala la cantante.

Miley Cyrus rinnega Wrecking Ball: “Sarò per sempre la ragazza nuda su una palla per demolire”

“Ci sono cose che rimangono. Dondolare nuda su una palla da demolizione è qualcosa che mi seguirà per sempre”, ha detto Miley nell’intervista. Stare nuda su una palla demolitrice, con il senno di poi, non è stata una grande idea. Quell’immagine è impressa nella mente di tutti. Lo dimostrano i quasi 900 milioni di visualizzazioni su Youtube. “Non mi lascerà mai, – ha aggiunto – sarò per sempre la ragazza nuda su una palla per demolire. Avrei dovuto pensare a quanto tempo questa trovata averebbe potuto seguirmi. Il mio peggior incubo è che suonino Wrecking Ball al mio funerale”. Insomma, non c’è modo per Miley di accettare il passato.

Oggi non le rimane altro che accettare il presente e promuovere la sua musica con un look sicuramente più casto del passato. In Malibu, poco trucco, abiti e pettinatura semplici sono la prima cosa che si notano. Un passo indietro, ai tempi di Hannah Montana forse, che è testimoniato anche dalla musicalità del primo singolo che anticipa l’album di studio numero sei.