attualita

Dopo varie accuse Kim Kardashian cancella da Twitter il suo tributo ad Ariana Grande e le vittime dell’attacco di Manchester

Roma – Dopo varie accuse da parte dei fan, Kim Kardashian ha deciso di cancellare da Twitter il suo tributo ad Ariana Grande e alle vittime dell’ultimo attacco terroristico. Successivamente all’accaduto, la reality star, come hanno fatto anche tantissime altre celebrity, ha deciso di condividere sui social media la propria vicinanza alle vittime dell’attacco terroristico di Manchester.

Il primo tweet di Kim, recitava infatti: “Non riesco neanche ad immaginare la paura e l’agonia di quei genitori che stanno ancora cercando i propri bambini”. A questo tweet però, ne è seguito un altro quattro ore dopo, che ha lasciato i fan della star perplessi. La reality star, ha infatti deciso di pubblicare una foto che la ritraeva insieme ad Ariana Grande, che a stento è riuscita a non rimanere coinvolta nel terribile avvenimento di lunedì notte.

“I concerti, dovrebbero essere dei momenti di svago e di divertimento. E’ cosi spaventoso non potersi sentire sicuri in questo mondo, @arianagrande ti voglio bene,” ha scritto Kim accompagnando la foto. Nonostante ciò che è stato scritto sia sicuramente dolce, molti fan della Kardashian sono rimasti perplessi riguardo il perché la star abbia deciso di scegliere proprio una foto in cui il centro dell’immagine è lei, e in cui non viene proprio mostrato un bel profilo della Grande che tra le altre cose, sembra quasi esclusa dalla foto.

Kim invece, nella foto appare favolosa con la luce che le colpisce sapientemente gli zigomi e sua sorella Kendall che le urla qualcosa all’orecchio. “Non ci dimenticheremo mai, di quando hai cercato di far diventare un avvenimento così delicato, qualcosa che riguardasse solo te, (gli screenshot sono per sempre),” ha scritto una fan.

Fonte www.mirror.co.uk