esteri

In Inghilterra più di 200 guidatori al giorno, infrangono le regole riguardanti l’uso dei cellulari in macchina

Roma – La polizia, ha affermato che i conducenti trovati ad usare illegalmente il cellulare alla guida, sono stati quasi 6,000. Nel marzo di quest’anno, più di 200 sono stati i guidatori multati ogni giorno a causa dell’uso dei cellulari, l’equivalente di una persona ogni sette minuti.

Infatti, dal primo marzo in Inghilterra chiunque venga trovato alla guida mentre usa il cellulare, viene sottoposto ad una multa di 200 sterline e ad una revoca di sei punti dalla patente. Con questo nuovo tipo di punizione quindi, molti guidatori potrebbero perdere la propria patente per aver inviato un singolo messaggio.

Dal 1 al 28 marzo, la Polizia Britannica ha affermato che il numero di incidenti per guida illegale a causa dell’uso del cellulare, sono stati 5,977. Alcuni incidenti includevano, un uomo che stava controllando il suo conto online mentre era alla guida su una delle strade di Birmingham, e un guidatore che stava parlando al telefono mentre era alla guida di un minivan con a bordo 10 bambini. Brake, un’organizzazione che si occupa di sicurezza stradale, ha definito l’incuria dei guidatori una ‘crescente minaccia’ e ha chiesto più volte che la multa di 200 sterline, venga ‘significativamente incrementata’.

Nel 2015 sulle strade inglesi, sono state 22 le persone morte e 99 quelle seriamente ferite a causa di incidenti in cui l’uso del cellulare è stato uno delle cause principali. La polizia, è intenzionata a dimostrare che l’uso del cellulare alla guida non comporta delle minacce minori e a rendere il suo uso ‘socialmente inaccettabile’, al pari della guida in stato di ebbrezza.

Fonte news.sky.com