spettacolo

Compagno di set ma anche personal trainer. Tom Cruise secondo Jake Johnson

Tom Cruise secondo Jake JohnsonROMA – Compagno di set, personal trainer e un amico insospettabile. È questo Tom Cruise secondo Jake Johnson. L’attore, conosciuto per il suo ruolo di Nick in New Girl, è presente nell’ultimo film dell’ex Top Gun, in questi giorni al cinema, La Mummia.

Un film a cui ha detto subito di sì, senza esitazione. Quando il regista Alex Kurtzman lo ha contattato, Jake racconta di aver semplicemente risposto “iscrivimi”. Nella pellicola Jake interpreta il  sergente Vail, aiutante di Nick Morton (Cruise).

La Mummia è stato un progetto sicuramente diverso da quelli a cui è abituato Jake. Mentre New Girl è una vera e propria famiglia così poteva non essere sul set del film remake. Lì, però, Jake ha raccontato di aver trovato in Tom Cruise una persona super disponibile.

Tom Cruise secondo Jake Johnson: i consigli dell’attore hollywoodiano

Dal primo incontro, Cruise è stato subito un vortice di consigli. “Voleva che mi allenassi con lui – ha raccontato Jake a Thrillist – e mi mettessi in forma per il film. Le persone mi hanno detto in passato che dovevo perdere peso e rimanere in forma. Ma non mi hanno mai detto come”.

Allora Tom “mi ha detto ‘Voglio davvero che tu sia in forma per questo film’. Ho pensato davvero che avrei dovuto chiamare Max Greenfield e prepararmi per delle sessioni di Crossfit ma Tom mi ha detto ‘Ti allenarai con me e i miei esperti”.Tom Cruise secondo Jake Johnson

Lavoro intensivo con super personal trainer ma non solo. Nel pacchetto non poteva mancare neanche lo chef personale di Cruise. “‘Se vuoi ti preparerò anche una dieta con il mio chef. Il cibo è fantastico’ – ha detto a Jake Cruise – E lo era davvero”.

Per Johnson l’allenamento, in quel momento, ha cambiato volto. Nel corso delle riprese, però, non sono mancati gli inconvenienti. “Una mattina io e Tom ci siamo dati appuntamento circa un paio d’ore prima dell’inizio delle riprese – ricorda Jake – per allenarci insieme. Quando sono arrivato là però la troupe mi ha impedito di passare perché lui si stava già allenando e mi avevano intimato di non disturbarlo. Quando è venuto a saperlo si è arrabbiato moltissimo. Mi ha detto che non gli importava quello che mi avevano detto. ‘Io ti ho detto che sei sempre il benvenuto’, mi ha ribadito, ‘sei un mio collega e nella mia palestra sei sempre il benvenuto, intesi?’. Cosa dire, Tom è il migliore!”.

Tom Cruise secondo Jake Johnson: dopo l’esperienza positiva con La Mummia altri film del Dark Universe in cantiere?

Vista l’esperienza positiva vissuta sul set de La Mummia, chissà che Jake Johnson non ci abbia preso gusto con i film a tema mostri. Interrogato dall’Hollywood Reporter, l’attore si è detto entusiasta a un possibile nuovo blockbuster della Universal.

“Ho amato girare La Mummia – ha detto – è stata un’esperienza magnifica. Se mi volessero di nuovo sarebbe divertente e lo amerei ma (al momento) non ci sta nulla in ballo”. Meglio pensare giorno per giorno. “Ho capito qualche anno fa che per trovare la felicità in questo business è meglio non fare piani”. Jake non fa più programmi a lungo termine: “Farò un film questa estate e poi ancora New Girl, dopo non lo so”. Insomma, chi vivrà vedrà. Intanto, è possibile ancora vedere Jake al cinema con La Mummia.