spettacolo

Ariana Grande riceverà la cittadinanza onoraria di Manchester

Roma – Come ringraziamento per il suo grande lavoro nell’organizzare un concerto speciale successivamente al terribile attacco terroristico dello scorso maggio, la città di Manchester ha deciso di donarle la cittadinanza onoraria.

La cantante ventitreenne, ha aiutato ad organizzare il concerto ‘One Love Manchester’ in favore delle vittime del terribile attacco terroristico dello scorso 22 maggio. In un nuovo programma proposto dal Consiglio Comunale, la cantante sarà la prima destinataria di un nuovo sistema che riconoscerà contributi eccezionali alla città.

In un’intervista per la BBC, il leader del Consiglio, Richard Leese, ha detto che già molte persone avevano avanzato l’idea che Ariana potesse diventare una cittadina onoraria di Manchester.

“Questo, sembra proprio il momento migliore per aggiornare il modo in cui premiamo coloro che hanno impatti importanti sulla vita e sul successo della nostra città. Abbiamo tutti molte motivazioni per essere incredibilmente fieri di Manchester e del modo compassionevole e resiliente con cui la città, e coloro che ne fanno parte, hanno risposto al terribile attacco del 22 maggio – con amore e coraggio invece che con odio e paura”.

Il concerto ‘One Love Manchester’, avvenuto il 4 giugno presso l’Old Trafford, ha raccolto più di 3 milioni di sterline che sono stati destinati alle vittime dell’attacco.

 

Fonte metro.co.uk