La bufala della siringa infetta con il virus dell'HIV nella pompa di benzina

La bufala della siringa infetta nella pompa di benzina

“Attenzione, questa è la nuova bastardata che stanno facendo in giro nelle stazioni di servizio. Mettono delle siringhe infette da HIV nella pistola del carburante. Fate attenzione e fate girare.”.
Ma anche no.
Questa è l’ennesima bufala allarmista che si è diffusa sul web nelle ultime ore.
Ci è voluto poco, fortunatamente, prima che venisse smascherata dai popolari siti Bufale.net e Butac.it
La bufala della siringa infetta, infatti, è uno spauracchio di cattivissimo gusto che gira da diversi anni negli USA e solo di recente è tornata alla ribalta, arrivando anche in Italia.
In un altro post, corredato dalla stessa immagine, l’episodio della siringa infetta viene addirittura geolocalizzato a Verona.

 

bufala della siringa infetta di HIV nella pompa di benzina

La bufala della siringa infetta di HIV nella pompa di benzina

La foto utilizzata per diffondere la paura proviene dagli USA.
Si tratta di un caso denunciato nel maggio 2017 da un certo Jose Medina.
Come si legge sul sito FOX11, l’uomo ha dichiarato di aver afferrato l’impugnatura della pompa e di aver sentito un pizzico.
Levando la mano, avrebbe scoperto un ago.
A quanto pare la polizia sta ancora indagando.

Sul caso è intervenuto il popolare sito americano di debunking Snopes.com, che sottolinea come la paura dell’HIV venga utilizzata da anni per costruire notizie fake.

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it