tech

I messaggi vocali diventano testo con Speachless, l’app per iOS e Android

messaggi vocali diventano testoROMA – I messaggi vocali da oggi potranno trasformarsi in testo da leggere grazie a Speachless. Merito dei Becreatives, un gruppo di giovani italiani che ha pensato e creato l’applicazione.

Già disponibile su tutti i dispositivi iOS e Android, Speachless – una volta installata – permette di ricevere la trascrittura delle note vocali che si ricevono nel caso in cui non le si possa ascoltare.

Basta selezionare la clip audio, inviarla tramite un apposito tasto all’applicazione e aspettare che il software di riconoscimento vocale la trasformi. Speachless supporta 10 lingue tra cui inglese, italiano, tedesco, francese, giapponese, spagnolo e russo. L’app è gratuita per la conversione degli audio di massimo 15 secondi. Per le note più lunghe è necessario passare alla versione Premium (al costo di 2.29 euro) che consente la trascrizione di audio lunghi fino a 5 minuti.

Un’app che tornerà utile a chi non ama particolarmente i messaggi vocali. Eppure un po’ in tutto il mondo se ne fa largo uso. Sul totale di oltre 50 miliardi di messaggi inviati su Whatsapp, il 25% rappresentano le note vocali. Una percentuale in costante crescita.