Ho interrotto la pillola il giorno in cui ho preso ellaone. E’ corretto?…

Ho dimenticato la pillola della prima settimana, ho avuto un rapporto con barriera la settimana seguente che però si è rotto quindi ho assunto ellaone.

Salve assumo la pillola Sibilla da qualche mese e ho dimenticato di prendere una compressa durante la prima settimana dopo i 7 giorni di sospensione ( l\’ho assunta dopo 19 ore) e ho avuto rapporti durante i 7 giorni precedenti..in più ho avuto un rapporto con barriera durante la settimana seguente che però si è rotto quindi ho assunto ellaone la pillola del giorno dopo…la mia domanda è: se al quanto giorno dopo l\’assunzione di ellaone mi vengono le mestruazioni vuol dire che non sono incinta giusto ? Inoltre ho interrotto la pillola il giorno in cui ho preso ellaone.. quando posso ricominciare ad assumerla ?

Federica, 19 anni


Cara Federica,
proviamo a fare un pò di chiarezza.
In caso di dimenticanza della pillola bisogna assumere entro 12 ore una pillola aggiuntiva anche se questo vuol dire assumere due pillole contemporaneamente. Soprattutto durante la prima settimana del blister che è quella che maggiormente espone a rischi venendo da una settimana di sospensione. In caso di dimenticanza non viene inficiata l’efficacia contraccettiva per i rapporti precedenti ma per quelli successivi che devono essere protetti con un contraccettivo di barriera per 7 giorni dopo la dimenticanza in modo da evitare qualsiasi rischio.
Quando si assume Ellaone non va sospesa la pillola contraccettiva ma va comunque assunta secondo gli orari stabiliti.
Il contraccettivo di emergenza dovrebbe avere la funzione di inibire l’ovulazione e creare un ambiente ostile per la sopravvivenza degli spermatozoi, per cui se assunta nei tempi e nelle modalità corrette ha una efficacia molto elevata. Ellaone introduce nel corpo un brusco ed elevato apporto ormonale per cui possono esserci dei sintomi collaterali che incidono sull’andamento mestruale con episodi di spotting, ritardi o anticipazioni del ciclo.
Nel tuo caso visto che c’è stata una dimenticanza, poi il contraccettivo d’emergenza poi la successiva sospensione della pillola potrebbe aver creato un oscillazione ormonale tale da anticipare il ciclo oppure creare delle perdite da spotting. Ti consigliamo di confrontarti con la tua ginecologa di riferimento in modo da fare meglio il punto della situazione e chiarirti tutti. Sicuramente conoscendo meglio la tua storia anamnestica e avendo strumenti di approfondimento potrà darti delle risposte più precise ed individuali.
Un caro saluto!