salute

Ingrassare solo annusando i cibi. Scoperto nesso tra olfatto e chili di troppo

Ingrassare solo annusando i cibiROMA – Ingrassare solo annusando i cibi. È questa, in parole povere, la conclusione cui sono giunti un gruppo di ricercatori americani conducendo uno studio su topi di laboratorio. Una ricerca importante che, se rapportata all’uomo, potrebbe gettare nuova luce sui disturbi dell’alimentazione.

Ingrassare solo annusando i cibi, la ricerca

Ad effettuare lo studio sul funzionamento del metabolismo gli scienziati dell’University of California. La ricerca è consultabile in versione integrale sulla prestigiosa rivista scientifica ‘Cell Metabolism‘. Per avvalorare le loro ipotesi, i ricercatori si sono avvalsi di due gruppi di topi di laboratorio. Ad uno dei due sono stati, temporaneamente, inibiti i sensori dell’olfatto. Pur mangiando le stesse quantità di cibo, i ricercatori hanno osservato che i topi privi dell’odorato dimagrivano più in fretta di quelli appartenenti al gruppo di “controllo”. Anzi questi ultimi tendevano ad ingrassare. Annusare i cibi, quindi, suggeriscono gli autori, potrebbe spingere il corpo a conservare le calorie piuttosto che a bruciarle.

Le conseguenze

Manca ancora un nesso scientifico tra olfatto e chili in più. Stando a Andrew Dillin dell’Howard Hughes Medical Institute ‘i sistemi sensoriali giocano un ruolo nel metabolismo. L’aumento di peso non è puramente una misura delle calorie assunte, è anche legato al modo in cui le calorie vengono percepite’. Ora la ricerca americana, rapportata agli uomini, potrebbe aprire nuovi scenari sullo studio di alcuni disturbi metabolici come l’anoressia, la bulimia e l’obesità. Si potrebbero studiare, quindi, dei sistemi  a comando per ‘accendere’ e ‘spegnere’ il circuito metabolico legato all’olfatto in modo da aiutare le persone a perdere peso.