esteri

C’è un pitone nel water! La disavventura di un bambino inglese

ROMA – La notizia ricorda molto la scena di un film horror ma purtroppo per i malcapitati, qui non c’è nulla di inventato. Il fatto è accaduto a Southend nell’Essex, in Gran Bretagna, dove la signora Laura Cowell e suo figlio hanno trovato un pitone nel water di casa.

Pitone nel water, la storia

A fare la spaventosa scoperta, il piccolo di soli 5 anni mentre si apprestava ad usare il wc. Accortosi dell’animale, il bambino ha immediatamente chiamato la mamma, incredula su quanto stava accadendo: “Ho capito subito che c’era qualcosa che non andava – ha detto Laura Cowell a BBC News – ma certamente non mi aspettavo niente di simile. Ho alzato il coperchio con un manico di scopa e ho visto spuntare la testa del serpente, che ha aperto la bocca e ha tirato fuori la lingua”.

Non sapendo cosa fare, la donna ha messo dei pesi sul water e chiamato il negozio di animali vicino casa sua. Giunto sul posto, il personale specializzato ha preso l’animale: un ‘piccolo’ di pitone di soli 90 cm totalmente innocuo. “Ci è preso un colpo quando lo abbiamo visto – hanno raccontato gli addetti al prelievo dell’animale – quando ci hanno telefonato pensavamo a uno scherzo. Per fortuna siamo riusciti a recuperare l’animale e portarlo via. Ora sta bene, è un po’ sotto shock ma si riprenderà in pochi giorni”.

Pitone nel water, colpa dei vicini

Molto probabilmente il serpente è un ‘regalo’ dei vicini appassionati di rettili finito nelle fognature. Da un paio di giorni infatti il water di casa Cowell risultava otturato ma nessuno avrebbe mai pensato ad una causa del genere. Nonostante lo scampato pericolo, la protagonista della vicenda ha ammesso che la paura è stata tanta e per giorni ha lasciato pesi sul wc con l’intento di ‘bloccare’ nuovi intrusi.