fotogallery

IT è da record: oltre 179 milioni di dollari incassati al box office

ROMA – Incasso da record per “IT: Parte 1”, l’adattamento cinematografico del celebre romanzo di Stephen King, che nel primo week end di programmazione ha guadagnato nei botteghini mondiali oltre 179 milioni di dollari.
Per un film horror si tratta di un debutto senza precedenti.
Solo negli USA sono stati incassati al box office ben 119 milioni di dollari.

Record per la più grande apertura cinematografica del mese di settembre – e una delle più grandi aperture dell’anno, IT ha superato Paranormal Activity 3, che nel 2011 aveva segnato il maggior incasso di debutto per un thriller vietato ai minori.
Oltrettutto, ha avuto il maggior incasso di apertura di qualsiasi altro adattamento di un’opera di Stephen King (inclusi Carrie e Shining).

Bisognerà aspettare il 19 ottobre per scoprire come si comporterà il pubblico italiano.

IT: Sinossi

“Sono l’incubo peggiore che abbiate mai avuto, sono il più spaventoso dei vostri incubi diventato realtà, conosco le vostre paure, vi ammazzerò ad uno ad uno”.

Quando iniziano a scomparire i ragazzi di Derry, Maine, un gruppo di bambini si trova faccia a faccia con le proprie paure, facendo quadrato contro un clown maligno chiamato Pennywise, la cui storia è costellata da secoli di omicidi e violenze…

it film 2017 (1) it film 2017 (2) it film 2017 (3) it film 2017 (4) it film 2017 (5) it film 2017 (1) it film stephen king (2) it film stephen king (1) it film stephen king (4) it film stephen king (3)
<
>
IT - 2017

IT – Parte 1: il Club dei Perdenti

L’adattamento cinematografico di IT sarà diviso in due parti.
La prima uscirà nei cinema italiani dal 19 ottobre e racconterà il primo incontro del Club dei Perdenti.
La seconda farà un salto temporale e vedrà i ragazzi ormai quarantenni dover affrontare nuovamente il loro più grande incubo.

Andy Muschietti (La Madre) dirige “IT” da una sceneggiatura adattata da Chase Palmer & Cary Fukunaga e Gary Dauberman.
Dan Lin, Roy Lee, Seth Grahame-Smith, David Katzenberg e Barbara Muschietti sono i produttori, con Marty P. Ewing, Doug Davison e Jon Silk come produttori esecutivi.

Il team creativo dietro la macchina da presa comprende il direttore della fotografia Chung-Hoon Chung (“Quel fantastico peggior anno della mia vita”), lo scenografo Claude Paré (“L’alba del pianeta delle scimmie”), il montatore Jason Ballantine (“Il grande Gatsby”) e la costumista Janie Bryant ( “Mad Men” per la TV).

Nel cast

Bill Skarsgard nei panni di Pennywise

Jaeden Lieberher sarà Bill Denbrough, il leader balbuziente del Club dei perdenti.

Sophia Lillis è Beverly Marsh, l’unica ragazza del Club dei perdenti, interesse romantico di Bill e Ben Hanscom.

Jeremy Ray Taylor è Ben Hanscom, ragazzo sovrappeso del Club dei perdenti.

Jack Grazer è Eddie Kaspbrak, l’ipocondriaco e asmatico del Club dei perdenti.

Finn Wolfhard è Richie Tozier, il comico del Club dei perdenti. Wolfhard è stato uno dei personaggi principali di “Stranger Things”.

Chosen Jacobs è Mike Hanlon, il più “odiato” membro del Club dal bullo Henry Bowers.

Wyatt Oleff è Stanley Uris, il boy scout del club dei Perdenti.

Nicholas Hamilton è Henry Bowers, antagonista non-soprannaturale del Club dei perdenti.

Jake Sim è Belch Huggins, membro della banda di Henry.

Owen Teague è Patrick Hockstetter, membro della banda di Henry

Jackson Robert Scott è Georgie Denbrough, fratellino di Bill e vittima di Pennywise