Tg Diregiovani – Edizione del 20 settembre 2017

Nelle NEWS: Terremoto Città del Messico, Test di ingresso medicina, Lucio Battisti, Gaiola Portafortuna Liberato, iOS 11, Apple

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Città del Messico, terremoto di 7.1 nella Capitale
Trema ancora la terra in Messico. Appena 12 giorni dopo il sisma di magnitudo 8.2 che a inizio mese ha sconvolto il Paese, una nuova scossa di 7.1 è stata registrata alle 13.14 locali. In Italia erano le 20.14. L’epicentro è stato localizzato nella regione di Morelos, a circa 160 chilometri da Città del Messico. Nella capitale circa una quarantina di palazzi sono crollati. Tra questi anche due scuole di cui sono rimasti vittime almeno 20 bambini. Il 40% della città è al buio. Danni anche nelle zone limitrofe di Città del Messico. In totale, sono oltre 240 i morti. Un numero che potrebbe crescere di minuto in minuto. L’agenzia scientifica del governo Usa per il territorio stima che il bilancio delle vittime potrebbe arrivare a mille morti. “È emergenza nazionale”, ha dichiarato il presidente Enrique Pena Nieto, attivando anche i militari per i soccorsi. La priorità è adesso alle persone rimaste intrappolate.

Test di ingresso a medicina, dal Miur i risultati
Sono passate appena due settimane dalle prove d’accesso a medicina e odontoiatria e, ieri sera, sul sito Universitaly.it, il Miur ha pubblicato i tanto attesi punteggi del test. Risultati pubblicati solo in forma anonima e nel rispetto dei dati personali dei candidati. Sono 60 mila gli studenti interessati alle graduatorie, 20 i punti necessari per risultare idonei. Spulciando i dati, ai test d’ingresso 2017 è risultato idoneo ben l’87% circa dei candidati rispetto al 94% dell’anno precedente. La media dei punteggi ottenuti è stata di 44.68. Tra i risultati spicca quello di uno studente che, a Milano, ha raggiunto la quota di 88.5 punti. Per passare occorrerà comunque aver ottenuto un punteggio intorno ai 60 punti. Sarà, quindi, la graduatoria nazionale a rendere noto, il prossimo 3 ottobre, chi potrà dirsi matricola di medicina. Solo quel giorno, infatti, ogni candidato saprà se è stato assegnato alla propria sede se risulta prenotato o ‘in attesa’.

Masters, Lucio Battisti negli store ancora una volta
Sarà disponibile dal 29 settembre Masters, di Lucio Battisti, il cofanetto, targato Sony Music, contenente 60 brani estratti direttamente dai nastri analogici originali restaurati e rimasterizzati. Era il 1967 quando “29 settembre”, interpretato dall’Equipe 84 e firmato da Lucio Battisti, arrivò al primo posto della classifica. Il brano fu il primo grande successo del cantautore e l’inizio della sua straordinaria carriera. A 50 esatti dalla prima pubblicazione del brano, Sony Music vuole rendere omaggio e celebrare il Battisti produttore di studio, il Musicista e innovatore, capace ancora di sorprendere, a quasi 20 anni dalla morte. È con questo spirito che nasce Masters che darà la possibilità di ascoltare il più grande musicista della storia della musica italiana come non lo si è mai ascoltato. Le celebrazioni verranno anche accompagnate da un temporary store attivo per una settimana, a partire dal 29 settembre e fino al 5 ottobre, presso il negozio Vinile di Milano.

Gaiola Portafortuna, l’ultimo video di Liberato
Si intitola Gaiola Portafortuna il titolo del nuovissimo brano di Liberato, il cantante napoletano che ha fatto della sua identità nascosta un vero e proprio brand. Dopo il lancio di Nove Maggio prosegue l’attività musicale del misterioso cantante che continua a mantenere segreta la propria identità non mostrandosi mai in pubblico o nei finora tre video prodotti. Gaiola Portafortuna strizza l’occhio ai ritmi caraibici con un testo orecchiabile ma ‘semplice semplice’ che non ha la potenza di ‘Nove maggio’, il brano di esordio. Tra ipotesi e smentite molti sono stati i cantanti, e non solo napoletani, che, a più riprese, sono stati indicati come il vero e unico Liberato. Al momento, però, la voce resta ancora quella di un signor sconosciuto. Forse, una speranza di conoscere le fattezze di Liberato c’è. Bisognerà però attendere il prossimo 25 settembre quando si terrà la quinta edizione del San Gennaro Day sul sagrato del Duomo di Napoli. Con Liberato, ad esibirsi, anche Fiorella Mannoia.

iOS 11 arriva in tutti device Apple
È arrivato nella serata di ieri iOS 11. Nuova veste per gli iPhone e gli iPad, a partire dal nuovo centro di controllo. Questo è adesso personalizzabile completamente. Rinnovato anche l’App Store che ora presenta un’interfaccia tutta nuova completa di maggiori informazioni che consentiranno agli utenti di conoscere meglio gli sviluppatori. Novità grafiche anche per iMessage, che consente di accedere alle applicazioni senza abbandonare la chat. iOS 11, poi, presenta una Siri più umana, con una voce in grado di dosare le parole, enfatizzare espressioni e modulare il tempo. Grande novità il miglioramento della funzione Apple Pay e l’introduzione di quella “alla guida” per silenziare le notifiche quando si è in auto. Cambia anche la Fotocamera che introduce nuovi effetti nelle Live Photos e la possibilità di scattare immagini con la funzione Ritratto.