Testimoni dei diritti, al via il progetto-concorso per le scuole

Testimoni dei diritti, al via il progetto-concorso per le scuole

ROMA – Si chiama “Testimoni dei Diritti” il progetto rivolto alle scuole secondarie di primo grado promosso dal Senato in collaborazione con il Miur. Quest’anno la scadenza per le invio dei progetti è fissata al 29 novembre 2017.

L’iniziativa vuole sensibilizzare i ragazzi all’importanza del riconoscimento dei diritti umani attraverso una riflessione comune sulla Dichiarazione universale approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948.

Testimoni dei diritti, studenti protagonisti 

In particolare poi il progetto vuole stimolare gli studenti a formulare ipotesi di concreta attuazione di uno o più principi in essa declinati.

Le classi selezionate devono quindi approfondire uno dei temi toccati dagli articoli della Dichiarazione universale e verificarne l’attuazione nel proprio territorio, nonché formulare eventuali proposte per incrementarne il rispetto.

L’iniziativa si propone anche di incentivare il dialogo a distanza, attraverso i canali informatici, tra le scuole secondarie di primo grado e il Senato della Repubblica, in particolare con il sito www.senatoperiragazzi.it.

Qui il bando completo: 

http://www.senatoperiragazzi.it/media/Documenti/bandi_concorso/2017_2018/Testimoni_dei_diritti_2017_18.pdf

 

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it