Sono al quarto blister di Belara…premetto di essere una persona molto ansiosa…

Il livello massimo l’ho raggiunto il mese scorso quando ho assunto Belara verso fine blister una pillola bevendo coca cola da una cannuccia…

Buonasera… vi scrivo per qualche chiarimento sulla pillola anticoncezionale. Sono al quarto blister di Belara e ho qualche dubbio… premetto di essere una persona molto ansiosa sulla questione, tanto da farmi veramente tante paranoie, il livello massimo l’ho raggiunto il mese scorso quando ho assunto verso fine blister una pillola bevendo coca cola da una cannuccia per mancanza di tempo dato che stavo per prendere un volo e non volevo rischiare di dimenticarmela…per tutto il mese successivo mi sono chiesta se effettivamente l’avessi ingerita o se per caso fosse tornata indietro. Pochi giorni dopo ho avuto un paio di rapporti, uno con preservativo e l’altro con coito interrotto e le mie ansie si sono perpetrate fino all’arrivo del ciclo, abbondante come i mesi precedenti, ma un giorno dopo rispetto al solito. Le mie domande sono: 1) l’arrivo di un ciclo “sostanzioso” esclude una gravidanza anche se si tratta di emorragia da sospensione? 2) in questo mese successivo alla pausa e al ciclo ho avuto emicranie, problemi di digestione, un paio di episodi di nausea sui mezzi e mal di pancia, ma effettivamente è stato un periodo pesante di studio per due esami universitari. Potrebbero essere segnali di una scorretta assunzione? Magari quel giorno davvero non l’ho ingerita e a questo si riconduce anche il ritardo di un giorno? In quel remoto caso ho fatto bene a continuare come nulla fosse? Ringrazio di cuore

Alessia, 20 anni


Cara Alessia,
la pillola anticoncezionale se assunta nei modi e nei tempi corretti svolge in maniera affidabile la copertura da eventuali gravidanze. Ci sembra di capire che sei una ragazza attenta e scrupolosa e quindi capace di seguire le indicazioni con precisione. Certamente l’ansia che tu stessi riconosci di avere non aiuta a tranquillizzarti e addirittura ad avere dubbi sulle tue modalità di assunzione. Immaginiamo quindi che non sia facile ma cerchiamo di darti risposte esaustive volte a rasserenarti. Detto ciò la presenza del ciclo “sostanzioso” da sospensione è già un elemento importante per escludere un’eventuale concepimento. Inoltre, 
tieni presente che l’assunzione della pillola potrebbe determinare degli effetti collaterali come emicrania, nausea, vomito, dolori addominali, quindi i sintomi che lamenti potrebbero rientrare tra gli effetti. In aggiunta, non è da sottovalutare il carico emotivo di questo periodo dovuto agli esami stai preparando, quindi anche questo aspetto potrebbe influire sul piano emotivo e anche sul corpo e non dovrebbero essere legati ad una scorretta assunzione.
Ti consigliamo, per quanto ti è possibile, di tranquillizzarti e di continuare in una corretta assunzione come stai facendo.
Un caro saluto!