spettacolo

Strage di Las Vegas, lo show di Celine Dion non si ferma davanti alla paura

strage di las vegasROMA – “The show must go on…”. Celine Dion non si ferma davanti alla paura che, in questi giorni, si è impossessata di Las Vegas. Nonostante la strage in cui sono morte 59 persone e oltre 500 sono rimaste ferite per mano di Stephen Paddock, l’uomo che ha aperto il fuoco durante una rassegna di musica country al Route 91 Harvest Festival.

La vincitrice di sette Grammy si esibirà, comunque, al Colosseum del Caesars Palace della città. La cantante ha ancora diverse date della sua residency da completare. Da quelle di stasera e domani fino a quelle del prossimo gennaio. Una trentina di live circa che Celine non accetta di cancellare. Non per un killer che ha ucciso così tanti innocenti. A ottobre 2016, l’interprete di “My heart will go on” ha festeggiato i suoi 1.000 show nella città del peccato. Instancabile e senza timore, continuerà, quindi, con quella che è la sua seconda residency in città. “Prego per tutte le vittime innocenti di Las Vegas e le loro famiglie”, ha twittato la cantante all’indomani della strage.

Strage di Las Vegas, il cordoglio delle star

Come lei, tante le star che hanno voluto affidare i loro pensieri e le loro preghiere ai social. Prima tra tutte, Britney Spears che a Las Vegas ha una residency di successo dal 2011. Poi, Jennifer Lopez, anche lei di casa nella città del peccato. E ancora Ariana Grande, Harry Styles, Taylor Swift, Mariah Carey ed Ellen DeGeneres.

 

Strage di Las Vegas, la lettera di Carlos Santana

Si è affidato a un comunicato, invece, Carlos Santana che, attualmente, sta tenendo una residency all’House of Blues al Mandalay Bay Resort e Casino. Il chitarrista ha implorato per una giurisprudenza più severa per quanto riguarda le armi. “A tutti quelli che hanno perso un caro, – ha scritto Santana – siamo con voi. A chi è rimasto ferito siamo con voi. I nostri cuori sono sotto shock. Le nostre menti sono piene di quesiti. Perché? Perché permettere che armi di distruzione di massa vengano vendute ai civili? Le leggi hanno bisogno di essere cambiate per prevenire che questo accada di nuovo. La crudeltà è ignoranza. La compassione è la più grande qualità della divinità immacolata. Il mio cuore va a tutti quelli che sono stati colpiti da questa tragedia senza senso. Abbiamo bisogno di essere uniti in questo periodo come se fossimo uno soltanto. Mandiamo le nostre preghiere collettive, luce e amore”.

Strage di Las Vegas, la dedica di Miley Cyrus

Miley Cyrus ha scelto la musica per comunicare il suo dolore. Al The Tonight Show di Jimmy Fallon, la cantante ha cantato No Freedom di Dido in coppia con Adam Sandler. Ecco la loro performance.