Nei giorni di assunzione dell'antibiotico e in quelli dopo ho fatto del petting con il mio ragazzo

Nei giorni di assunzione dell’antibiotico e in quelli dopo ho fatto del petting con il mio ragazzo

Salve, vi scrivo perchè spero possiate aiutarmi. Prendo la pillola Loette e nei giorni 23, 24 e 25 settembre, a seguito di alcune placche in gola ho assunto una compressa al giorno di azitromicina. Il farmacista mi ha detto che, nonostante questo farmaco sia un antibiotico, non ci sarebbero stati problemi di interazione con la pillola e con il suo effetto contraccettivo, ma su internet si leggono pareri discordanti. Dal 26 al 29 ho assunto le ultime 4 pillole del blister, dopodichè ho fatto la consueta settimana di pausa. Nei giorni di assunzione dell’antibiotico e in quelli dopo ho fatto del petting con il mio ragazzo; niente sesso e quindi niente penetrazione, ma ho paura che dello sperma possa essere finito in quella zona. Inoltre lo sperma secco sulle dita ha potere fecondante? Successivamente mi è arrivato il ciclo la mattina del 4° giorno di pausa (il 5 ottobre), è possibile che nel frattempo si sia verificata la gravidanza o il ciclo “azzera” tutto quello successo nel mese prima? Nel caso dopo quanti giorni dal rapporto a rischio si può effettuare un test?
Grazie.

Anonima, 21 anni


Cara Anonima, da quanto ci scrivi si può escludere il rischio di una gravidanza indesiderata. Il concepimento può avvenire solo attraverso un rapporto completo non protetto, durante il periodo fertile della donna. L’assenza di rapporto, nel tuo caso, e la presenza del ciclo da sospensione devono farti stare tranquilla. Lo sperma secco sulle dita del tuo partner non ha nessun potere fecondante. Detto ciò, riprendi l’assunzione del nuovo blister come sempre. Per informazione, dopo un rapporto a rischio si può effettuare un test di gravidanza dopo il 14° giorno. Per le esperienze future ti consigliamo, nell’incertezza, di utilizzare sempre un contraccettivo di barriera come il preservativo, così da viverti una sessualità più libera e serena.
Speriamo d’esserti stati d’aiuto.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it