fotogallery

I 36 cuccioli di panda nati in Cina alla scoperta del mondo – FOTO/VIDEO

ATTENZIONE! Questo articolo contiene immagini “carine e coccolose”!

cuccioli di panda (5) cuccioli di panda (6) cuccioli di panda (7) cuccioli di panda (8) cuccioli di panda (9) cuccioli di panda (10) cuccioli di panda (1) cuccioli di panda (2) cuccioli di panda (3) cuccioli di panda (4)
<
>
Prima uscita pubblica per i 36 cuccioli di panda nati in Cina nel 2017. Un anno da record, che ha visto in tutto nascere 42 esemplari al China Conservation and Research Center for the Giant Panda della provincia del Sichuan.

Perché i cuccioli di panda sono preziosi?

I panda lottano per procreare, sia per il numero ridotto della specie, sia per problemi di infertilità e accoppiamento.
È difficile per un panda femmina di rimanere incinta a causa di diverse ragioni.

La percentuale di fertilità degli esemplari femmina è circa del 20 per cento, a causa della grande difficoltà di formare uova sane.
A questo si aggiunge il ridotto periodo di calore, una volta l’anno per circa 48 ore.
Infine, è estremamente raro trovare maschi panda capaci di accoppiamento naturale.

Sono stati usati diversi metodi insoliti per cercare di favorire la copulazione.
In passato sono stati mostrati ai panda video “pornografici” di accoppiamento di altri panda e ad alcuni è stato persino dato il Viagra.

Negli ultimi anni gli scienziati hanno scoperto che i maschi dimostrano una libido forte solo quando le femmine sono in calore.
Armati di questa conoscenza, i loro ormoni sono strettamente monitorati in modo che possano essere messi insieme proprio al momento giusto.

Per le femmine che ancora hanno difficoltà a concepire, è stata utilizzata la fecondazione in vitro e nel 2009 è nato al Wolong, in Cina, il primo panda in provetta.