music and future

Il sound elettro gitano degli SLAVI – BRAVISSIME PERSONE

Roma – Prendete le sonorità della musica gitana e fondetele con elettronica, motivi pop e testi di stampo cantautorale: ne esce un prodotto decisamente originale come effettivamente originale è la banda di musicisti che ha messo in piedi Slavi – Bravissime Persone. La loro è una vera e propria rivoluzione musicale che rompe ogni schema, si tratta di uno speciale progetto portato avanti dai musicisti Antonio Ramberti (Duo Bucolico), Marcello Jandu Detti (Supermarket, Giacomo Toni), Nestor Fabbri (Nobraino), Alfredo Portone (Supermarket, Giacomo Toni, Saluti Da Saturno, Jang Senato) e il Pitone (Howbeatswhy).

Dopo una serie di live travolgenti in tutta Italia, il quintetto è pronto per il disco d’esordio e l’omonimo album “Slavi – Bravissime Persone” (Beta Produzioni) è in uscita il prossimo 25 ottobre.

Arrangiamenti sbilenchi e danze gitane sono il punto di forza della banda che ha deciso di portare in giro per l’Europa e lo stivale una collezione di brani eccellenti, inediti o ingiustamente ignorati o dimenticati (vedi i valzer della tradizione romagnola), con una leggerezza che non sfocia mai in una vuota superficialità.

“Slavi – Bravissime Persone” è un disco di 9 tracce anticipato lo scorso maggio dal singolo “Spermatozoi”, brano ironico e provocatorio dalle sonorità di becero hard rock e elettro manouche che racconta il rapporto conflittuale tra una donna e un uomo, più esattamente canta e suona con la giusta ironia dell’antico conflitto figlio sì o figlio no.

È già online il calendario del tour della band, un live da non perdere perché come sanno stare sul palco loro ce ne sono davvero pochi. Estroversi e disinvolti, Slavi – Bravissime Persone travolgono gli spettatori in uno spettacolo gaudente e danzereccio tra ballate, valzer e una punta di rock. I testi di stampo cantautorale, immersi in un sound elettro-gitano, fanno di questo primo disco degli Slavi qualcosa di originale nel panorama pop italiano.  

Vi esortiamo ad ascoltarli, prima che facciano perdere di nuovo le loro tracce in giro per il mondo.

IL TOUR

‘NA COSETTA, Roma il 26 ottobre

LA CASA DI EMME, Bassano romani il 27 ottobre

BRANDIPOP, Rimini il 28 ottobre

CACIO E PERE, Siena il 2 novembre

FORUM CAFE’, Fossombrone il 3 novembre

EDEN CAFE’, Treviso 7 dicembre

DIAVOLO ROSSO, Asti 9 dicembre

SOTTOSCALA 9, Latina il 14 dicembre

CAFE’ RETRO, Lamezia Terme il 15 dicembre

TILT, Avellino il 16 dicembre