Brutti e Cattivi, dal 19 ottobre al cinema. Diregiovani all’anteprima

La pellicola, diretta da Cosimo Gomez, racconta l’assurda storia dei ‘peggio de Ponte de Nona’: il Papero, il Merda, Ballerina e Plissé

ROMA – Il Papero e la sua banda vi aspettano al cinema dal 19 ottobre. Brutti e Cattivi, diretto da Cosimo Gomez, racconta l’assurda storia dei ‘peggio de Ponte de Nona’: il Papero, il Merda, Ballerina e Plissé. Nonostante le loro apparenti disabilità, si scontrano senza pietà per soldi.

Brutti e Cattivi, la recensione

Cosimo Gomez ha portato sul grande schermo una commedia che va premiata sia per la bravura degli attori protagonisti (Claudio Santamaria, Marco D’Amore, Sara Serraiocco e Simoncino Martucci) sia per il coraggio del regista, che ha affrontato la disabilità senza il ‘pietismo’ che solitamente ‘accompagna’ questa tematica.

Il Papero è senza gambe, il Merda è un tossico, Ballerina è senza braccia e Plissé è affetto da nanismo. Questi personaggi accorciano la distanza tra un normodotato e un disabile: Brutti e Cattivi cancella i luoghi comuni che si attribuiscono alle persone diversamente abili. Entrambe possono essere ciniche, scorrette, dipendenti dalla droga, criminali, avide, cattive e spietate.

Brutti e Cattivi, la trama

Il Papero, Ballerina, Il Merda e Plissé si improvvisano rapinatori per il colpo che cambierà la loro vita. Non importa se il primo è senza gambe, Ballerina, la sua bellissima moglie, non ha le braccia, se Merda è un rasta tossico e Plissé un nano rapper. Sono solo dettagli. Per loro non ci sono ostacoli. Solo sogni. Anche se, dopo il colpo, le cose si complicano: ogni componente dell’improbabile banda sembra avere un piano tutto suo per tenersi il malloppo. Tutti fregano tutti senza nessuna pietà in una girandola di inseguimenti, cruente vendette, esecuzioni sanguinose e tradimenti incrociati.

 

Brutti e Cattivi, la scheda tecnica

“Brutti e Cattivi” regia di Cosimo Gomez; cast artistico: Claudio Santamaria (Il Papero), Marco D’amore (Il Merda), Sara Serraiocco (Ballerina), Simoncino Martucci (Plissé), Narcisse Mame (Don Charles), Aline Belibi (Perla), Giorgio Colangeli (Commissario Parisi), Filippo Dini (Il Pollo), Fabiano Lioi (Senna), Rosa Canova (Katia), Maria Chiara Augenti (Mimma), Adamo Dionisi (Walter Masini), Rinat Khismatouline (Borush), Shi Yang Shi (Shi Juan), Xu Guo Qiang (Boss Shi Peijun), Xianbin Zhang (Shi Dong), Stephanie Maria Diano (Dea Mami Wata); sceneggiatura: Luca Infascelli, Cosimo Gomez; montaggio: Mauro Bonanni; direttore della fotografia: Vittorio Omodei Zorini; musiche: The Sweet Life Society, Paolo Vivaldi; genere: commedia; distribuzione: 01 Distribution; paese: Italia; durata: 87 minuti

VOTO: 9/10