esteri

Secondo alcune teorie complottiste, Melania Trump avrebbe assunto una sosia

Roma – Da qualche giorno, sono iniziate a circolare delle voci secondo le quali Melania Trump avrebbe assunto una sosia.

In una conferenza stampa della scorsa settimana, avvenuta fuori dalla Casa Bianca e nella quale il Presidente Trump ha parlato di un futuro accordo nucleare con l’Iran, Melania è rimasta tutto il tempo in silenzio vicino al marito, indossando degli occhiali scuri.

Secondo alcune teorie complottiste, i capelli della First Lady e la conformazione del suo volto sarebbero leggermente diversi dalla Melania che conosciamo. Nello specifico, una frase pronunciata dal Presidente Trump ha alimentato ulteriormente i sospetti.

“Mia moglie Melania, che è proprio qui vicino a me…” ha detto Trump durante il discorso. I vari social media, hanno iniziato ad analizzare centimetro per centimetro il volto della First Lady, mettendo a confronto il viso di Melania con quello di foto precedenti.

Secondo queste teorie, sarebbe stata la stessa Melania a ricercare ed assumere una sosia così da non dover presenziare conferenze stampa e altri eventi accanto al marito, che segretamente odierebbe. Che Melania non sia proprio la più grande fan del marito, è risultato evidente in molte situazioni. Ricordiamo per esempio la scena dell’arrivo della coppia a Tel Aviv, quando Melania si è rifiutata di prendere per mano suo marito.

 


Fonte metro.co.uk