E’ da più o meno un anno che ho una relazione mal sana con il cibo…

Ho iniziato a non accettare il mio corpo all’età di 12 anni, sono dimagrita più o meno dieci chili e pensavo che sarebbe cambiato qualcosa…

Buonasera, è da più o meno un anno che ho una relazione mal sana con il cibo. Ho iniziato a non accettare il mio corpo all’età di 12 anni ma solo durante il mese di febbraio dell’anno scorso ho iniziato una dieta seria. Sono dimagrita più o meno dieci chili, pensavo che sarebbe cambiato qualcosa, e invece il mio corpo ancora non mi piace. La cosa che mi manda fuori di testa è il controllo ossessivo delle calorie di ogni alimento che mangio. Ci sono giorni in cui digiuno, altri dove mangio fino a sentirmi male. Mi sento male solo al pensiero di prendere un etto, non ce la faccio più a passare altri tempi così. Dovrei rivolgermi a qualcuno? Sono alta 177 cm e sono arrivata a pesare 54 kg. Grazie in anticipo.

Ludovica, 17 anni


Cara Ludovica,
ci dispiace sentire che stai vivendo un periodo difficile, non deve essere facile gestire la portata emotiva di questa situazione. Crediamo che sia stato davvero importante che tu abbia scelto di scriverci, avere un luogo dove poter iniziare a mettere le proprie preoccupazioni è già un passo fondamentale. Da quanto scrivi si percepisce un forte senso di malessere, che immaginiamo stia diventando nel tempo consistente e presente nella tua quotidianità, rendendo il momento dei pasti carico di  pensieri ed ansia. Tu stessa riconosci di avere “un rapporto malsano con il cibo”, questo aspetto riteniamo sia molto prezioso proprio perché è segno di una buona consapevolezza da parte tua e non sempre è facile ammettere a sé stessi di avere delle difficoltà. Non dimentichiamo, inoltre, che sei in piena adolescenza e che il corpo è in continua trasformazione, quindi un dose di insoddisfazione è assolutamente normale. In realtà dalle tue parole ci sembra di capire che il voler controllare ossessivamente le calorie degli alimenti ti manda, come tu dici, fuori di testa, alimentando forse il malessere interno. Hai avuto una grande intuizione sulla possibilità di rivolgerti a qualcuno e riteniamo che possa essere davvero una buona occasione per dare a te stessa uno spazio, un luogo nel quale potersi fermare e far emergere le tue parti più profonde. A questo proposito puoi provare a rivolgerti al Consultorio della tua zona dove troverai un equipe di esperti in grado di accogliere la tua richiesta di aiuto.
Speriamo di esserti stati di aiuto.
Un caro saluto!