tech

La figlia mostra l’iPhone X, Apple licenzia il suo ingegnere

Apple licenzia il suo ingegnereROMA – È bastato un video di qualche secondo ad Apple per licenziare uno dei suoi ingegneri. A filmarlo la figlia dell’uomo che, in gita al campus dell’azienda nella Silicon Valley, ha ripreso il tanto atteso iPhone X. Lo smartphone, che uscirà nei negozi il prossimo 3 novembre, viene mostrato in un paio di fotogrammi. Troppi per Cupertino che lo ha fatto rimuovere anche se, in realtà, gira ancora online.

L’ingegnere così è stato accusato di aver violato regole interne di segretezza. “Se violi una regola – ha spiegato in un altro video la ragazza – hanno tolleranza zero”.  L’ingegnere si occupava di connessioni wireless sui nuovi dispositivi ma cancellare il video non è bastato a salvargli il posto.

A raccontare la storia la ragazza –  Brooke Amelia Peterson – che ha confessato di non aver pensato il video potesse creare un danno. Nel nuovo video, Brooke chiede scusa anche per il padre che si è addossato tutte le responsabilità.