#RomaFF12, Capitan Mutanda in anteprima con Alice nella città

ROMA – Il supereroe in mutande ‘50% eroe, 100% cotone’ vi aspetta al cinema dal 1 novembre con 20th Century Fox.

Il film d’animazione di David Soren, ispirato ai romanzi umoristici per bambini scritti da Dav Pilkey, è un concentrato di simpatia e spensieratezza che ha convinto il pubblico e la critica dell’oltreoceano.

Un film basato su risate e amicizia

La family comedy animata del regista canadese, presentata in anteprima alla dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, porta sul grande schermo il legame indissolubile di due amici, George ed Harold. Un’amicizia che si fonde con la creatività dei due bambini. L’uno la mente, l’altro il braccio. Uno fantastica con le parole, l’altro mette ‘colore su bianco’ le idee. Il risultato? Un supereroe a metà che prende vita grazie alla penna di Harold e George. I suoi super poteri sono mutande bianche, che lo rendono più veloce di un elastico e la simpatia. L’eroe in questione è un preside di una scuola, o meglio, un ‘grinch’ della musica, dell’arte e delle risate dei bambini.

David Soren solletica la fantasia dei bambini e lo fa portando al cinema l’amicizia, l’importanza dello stare insieme e delle risate. Il sorriso può rappresentare la cura in un momento difficile della nostra vita. E non solo. Il carisma di Capitan Mutanda insegna che non bisogna mai prendersi sul serio e che c’è la necessità di imparare l’arte del ridere si sé stessi.

Capitan Mutanda, il trailer

Capitan Mutanda: Il Film | Trailer Ufficiale HD | 20th Century Fox 2017

Capitan Mutanda, la sinossi

Dall’omonima serie di libri di successo internazionale, Dreamworks Animation regala al pubblico una commedia per tutta la famiglia. ‘Capitan Mutanda: Il Film’ racconta la storia di George e Harold, due amici per la pelle, burloni ma anche estremamente creativi, che ipnotizzano il direttore della loro scuola per farlo trasformare nel supereroe dei loro disegni: Capitan Mutanda. Entusiasta, al limite del ridicolo, inguaribilmente credulone e soprattutto poco furbo. Decisamente un eroe a metà!

VOTO 4/5
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it