Mi sono lasciata andare senza pensare troppo. Mi devo preoccupare?…

Io sono alla mia prima relazione seria ed e l’unico ragazzo con cui sto facendo questo passo importante. Mi sono lasciata andare ma sono preoccupata.

Buongiorno! Avrei una domanda… qualche giorno fa io e il mio ragazzo ci siamo ritrovati in macchina a fare l’amore e per la prima volta mi sono davvero lasciata andare senza pensare troppo. Io sono alla mia prima relazione seria ed e l’unico ragazzo con cui sto facendo questo passo importante ed e per questo che ne sono preoccupata tutte le volte che facciamo  qualcosa. Io ero straiata e lui era in mezzo alle mie gambe e si masturbava e poi mi e venuto sopra la pancia. La mia paura è che prima che lui venisse su me sia ‘spruzzato’ qualcosa sulla mia vagina;in questo caso dovrei preoccuparmi?
Poi si è pulito con dei fazzoletti e dopo un paio di minuti ha masturbato a me. Secondo lei, anche in questo caso dovrei stare tranquilla perché si è pulito oppure nel caso in cui ci fosse qualche residuo o fosse stato ancora bagnato mi devo preoccupare? Grazie in anticipo

Anonima


Cara Anonima,
da quello che ci scrivi non ci sono i presupposti per pensare ad una condizione di rischio ma per rendere il tutto più chiaro dobbiamo esplicitare alcuni passaggi utili a comprendere meglio come avviene un concepimento.
Per far si che ci sia una gravidanza è necessario che avvenga un rapporto completo, inteso come una penetrazione con eiaculazione interna alla vagina. Tutto questo deve verificarsi necessariamente nei giorni fertili di una donna. Orientativamente questo tempo si stima a metà del ciclo mestruale (dai 12 ai 18 giorni dall’inizio).
Da quello che ci racconti non è avvenuta alcuna penetrazione e quindi questo escluderebbe automaticamente l’esistenza di una problematica di questo tipo.
Con il solo petting non è possibile restare incinta poiché senza la spinta eiaculatoria gli spermatozoi non possono fecondare un ovulo potenzialmente maturo.
L’eiaculazione esterna rende impossibile il raggiungimento delle profondità vaginali e quindi automaticamente anche la fecondazione.
Speriamo di aver chiarito al meglio i tuoi dubbi.
Un caro saluto!