Andy Warhol Superstar!, il genio della Pop Art ospite a Treviso in una mostra evento

Andy Warhol superstarROMA – A partire dall’11 novembre a Ca’ Carraresi sbarca una grande mostra dedicata Andy Warhol, famoso esponente della Pop Art e ricordato anche per aver previsto “15 minuti di celebrità per tutti”. Oltre 400 le opere del maestro, provenienti da collezioni private, che daranno vita a Treviso, presso la sede storica della Fondazione Cassamarca di Casa Carresi, a Andy Warhol Superstar!. Sotto la direzione artistica di Rosy Fuga De Rosa e l’organizzazione di Francesco Caprioli, la mostra sarà visitabile dall’11 novembre fino al 1 maggio 2018.

Un cammino che punta ai ritratti delle STARS ma anche ai  parvenu della celebrità, curato con sapienza e amore per l’artista e per l’arte in generale. Amore che viene trasmesso alle persone che percorrono il tragitto mostra. Le opere esposte, capolavori di tecnica e di conoscenza del “mestiere”, sono la dimostrazione tangibile della genialità e lungimiranza del maestro della Pop Art. Un accompagnamento verso e oltre la _FACTORY_, che rende il pubblico protagonista, grazie alla focalizzazione del concetto e del fenomeno irripetibile delle Superstars del tempo, tra le quali spiccano vari ritratti fortemente evocativi, come quello della grande Regina Schrecker, lady Universo, top model, ed ora stilista.

Andy Warhol Superstar, alla mostra ognuno può vivere i suoi “15 minuti di celebrità”

La mostra, curata da AMALART per la comunicazione come Relation Manager, si arricchisce inoltre di numerosi contributi multimediali, invitando il visitatore a entrare nel clima della New York degli anni ’60 e ’70. Si va dalla ricerca frenetica dell’icona Pop, all’atmosfera informale della Factory fino al glamour dello Studio 54, con le personalità che hanno reso mitico quel periodo artisticamente rivoluzionario. Grazie alla presenza di uno spazio sperimentale il visitatore potrà, inoltre, interagire in tempo reale con la New York di Andy Warhol, trasformardosi lui stesso in opera d’arte e sperimentando direttamente i suoi “15 minuti di celebrità”. L’evento si preannuncia come unico anche per la spontaneità con cui è stata concepita, preparata e realizzata dalla curatrice della mostra Rosy Fuga De Rosa. Ogni sezione promette di essere una scoperta e ogni angolo è una gioia per gli occhi e lo spirito.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it