Se l’anello Nuvaring entra in contatto con l’acqua calda perde l’efficacia?…

Nel l’eventualità che il Nuvaring fosse vicino all’entrata della vagina, a contatto con dell acqua calda, ci sarebbero problemi a livello contraccettivo?

Salve ho un dubbio forse sciocco spero possiate aiutarmi.
Uso nuvaring da 5 mesi ormai e sono molto attenta a riguardo, infatti ogni qual volta devo fare un bidet caldo o una doccia calda controllo sempre che l’anello sia posizionato bene sul fondo, qualche volta è capitato che forse fidandomi così tanto del fatto che fosse ben posizionato non ho controllato la posizione dell anello prima di bidet o doccia. Nel l’eventualità che l’anello fosse vicino all’entrata della vagina e quindi avesse potuto essere a contatto con dell acqua calda, ci sarebbero problemi a livello contraccettivo? Nel caso in cui si fosse danneggiato occorre aspettare l’inserimento del un nuovo anello dopo la pausa di sospensione per avere rapporti non protetti?
So che l’anello non può uscire dalla vagina da solo se è correttamente inserito, quindi la mia pura è solo che magari potesse essere particolarmente vicino all entrata della vagina durante bidet o docce.
Vi ringrazio molto in anticipo.

Anonima


Cara Anonima,
l‘anello Nuvaring non dovrebbe risentire del contatto con l’acqua, se consideriamo che anche all’interno del canale vaginale l’ambiente risulta umido.
Tuttavia il Nuvaring soffre le alte temperature dirette , immersione o lavaggio diretto sotto acqua calda/bollente .
Diverso invece quando si trova posizionato correttamente all’interno della vagina e ci si immerge in una vasca con acqua calda. In questo caso la temperatura corporea viene regolata dall’organismo stesso e quindi non vi è un impatto diretto sul Nuvaring.
Perciò, se pensi che l’anello sia per qualsiasi motivo fuoriuscito di almeno il 50% ed entrato a contatto con temperature esterne elevate allora il nostro suggerimento è quello di sostituirlo con uno nuovo assicurandoti che quest’ultimo sia posizionato correttamente in profondità.
Per aver assicurata la copertura contraccettiva è necessario attendere appunto che avvenga la sostituzione con il nuovo anello.
Un caro saluto!