attualita

Il video del ragazzino bullizzato fa il giro del web. I messaggi delle star

ROMA – “Perché trovano gioia nel prendere in giro persone innocenti ed essere cattivi con loro? Non va bene”. E’ solo una delle domande che Keaton Jones, ragazzino di 11 anni di Knoxville (Tennesse), fa nel video girato dalla mamma. Keaton, è finito nel mirino dei bulli a causa di una grande cicatrice che ha sul viso, risultato di un’operazione subita da piccolo per asportare un tumore.

Il messaggio

“Mi prendono in giro, mi chiamano brutto, dicono che non ho amici. Non mi piace che lo facciano a me o ad altre persone. Le persone che sono diverse non hanno bisogno di essere criticate per questo, non è colpa loro. Se vi prendono in giro non fatevi abbattere. È difficile, ma forse un giorno andrà meglio”, racconta il ragazzino nel video. “Mi prendono in giro per il naso- continua- dicono che sono brutto, che non ho amici…e mi versano il latte addosso, mi mettono il prosciutto nei vestiti, mi lanciano il pane”.

Il supporto delle star

Un racconto struggente che in breve tempo ha fatto il giro del web. Il video ha superato le 600mila visualizzazioni e raggiunto molte star internazionali che hanno fornito il loro supporto con frasi di incoraggiamento, inviti e regali. Tra queste Chris Evans che su Twitter ha scritto: “Sii forte Keaton. Non lasciare che loro ti rendano insensibile. Ti prometto che migliorerà. Mentre quei teppisti della tua scuola stanno decidendo che tipo di persone vogliono diventare in questo mondo, che ne direste tu e tua mamma di venire alla premier di The Avengers l’anno prossimo a Los Angeles?”.

Accanto a Evans anche Justin Bieber, Katy Perry, e Snoop Dog che ha scritto: “L’amore è l’unico modo per battere l’odio”.

Il messaggio di Jennifer Lopez su Instagram