Capodanno di Roma 2018: 24 ore di spettacoli e mille artisti coinvolti

Sarà il Circo Massimo la location principale

ROMA – Oltre 1.000 artisti coinvolti, 100 performance per 24 ore ininterrotte di festeggiamenti.
Spettacoli teatrali, concerti, dj set, arti circensi, fuochi d’artificio e la nuova illuminazione del Palatino. Con il Circo Massimo come location principale e gli artisti della “Fura dels baus” come ospiti d’onore.
Questi i numeri piu’ importanti del Capodanno di Roma 2018, il cui programma e’ stato presentato il 13 dicembre dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, e dal vicesindaco e assessore alla Cultura, Luca Bergamo.

Gli eventi per i festeggiamenti della notte piu’ lunga dell’anno inizieranno alle 21.30 del 31 dicembre per concludersi alle 21 del primo gennaio 2018.

Capodanno di Roma 2018

Tanti gli enti culturali che parteciperanno il animeranno la manifestazione: dal Teatro dell’Opera all’Accademia nazionale di Santa Cecilia, passando per il Palaexpo, la Casa del cinema, la Casa del jazz e tanti altri ancora.

Si parte la sera del 31 dicembre con l’evento internazionale “Roma illumina l’infinito” che trasformera’ il Circo Massimo in una grande macchina scenica caratterizzata da piu’ set, con una gigante marionetta semovente mitologica, gli artisti de ‘La Fura dels Baus’ e dj set fino a tardi.

Poi fino all’alba performance, eventi e spettacoli coinvolgeranno le aree pedonali della citta’ da piazza dell’Emporio, a ponte Garibaldi fino al Giardino degli aranci, ponte della Scienza e piazza Bocca della verita’.

Tra gli artsiti coinvolti Abrogio Sparagna e l’Orchestra popolare italiana.