Sesso in inverno: il piacere di coccolarsi sotto le coperte

Siete freddolosi? Il solo pensiero di uscire di casa e indossare giacca, cappello, guanti, sciarpa vi terrorizza? Il buio vi butta giù di morale? Beh, non siete gli unici a temere l’arrivo dell’inverno e a pensare che il “gelo” raffreddi la voglia di fare e, perché no, anche i “bollenti spiriti”.

Eppure l’inverno sembra essere la stagione in cui in Italia si concepiscono più figli. Sembrerebbe che i bambini nascono maggiormente a settembre e ottobre, quindi, facendo un calcolo a ritroso di 9 mesi, sono stati concepiti proprio in inverno!A conferma di questo dato, uno studio pubblicato dall’American Journal of Obstetrics and Gynecology della Ben-Gurion University di Beer-Sheva, in Israele ha scoperto che nascono più bambini in autunno perché in inverno e in inizio primavera gli spermatozoi sono più in salute.

Inoltre, uno studio pubblicato sulla rivista Archives of Sexual Behavior da due docenti di psicologia, Patrick Markey della Villanova University e la moglie Charlotte Markey della Rutgers University, rileva che il sesso interessa di più in inverno e all’inizio dell’estate: è quanto si evince dalle ricerche su Google relative a sesso, pornografia, siti di incontri e parole affini che gli internauti digitano durante l’anno. Si osserva una marcata oscillazione stagionale di questa tipologia di ricerche, che aumentano in estate e inverno. questa oscillazione stagionale corrisponde ad altre tendenze come la vendita di condom e contraccettivi, il tasso di infezioni sessualmente trasmesse, tutti fenomeni che aumentano in inverno ed estate. Questo dato può tornare utile per indire più campagne in determinati periodo sulla prevenzione delle MST e sull’utilizzo della contraccezione.

Insomma, nonostante tutto, sembra che siano degli elementi favorevoli all’incontro con l’altro anche in inverno.
Effettivamente, il clima rigido favorisce il desiderio di contatto e, aumentando la frequentazioni di posti al chiuso ( palestre, corsi, ufficio,scuola, etc..) aumenta anche la possibilità d’incontrare nuove persone e di socializzare.

D’altro canto c’è da dire che nei mesi freddi, facendo buio prima, al contrario si potrebbe essere spinti a uscire meno di casa, soprattutto i più pigri, a scapito degli incontri sociali.
Inoltre, “La diminuzione di luce solare aumenta la produzione di melatonina, che influenza alcuni ormoni – come il testosterone – e tende ad abbassare il nostro desiderio sessuale”. Un meccanismo, chiarisce il sessuologo Dott. Rossi, che condiziona sia gli uomini che le donne, e tende a protrarsi per tutto l’autunno e l’inverno.

Quindi anche l’inverno nasconde aspetti positivi e negativi per l’approccio con l’altro, ma rimane sempre poca cosa rispetto al desiderio, che non conosce stagioni, periodi e orari.

Lo sapevi che…

I ricercatori dell’università israeliana Ben-Gurion, dopo aver analizzato 6455 campioni di liquido seminale, hanno scoperto che sia il numero di spermatozoi che la loro motilità – cioè la capacità di muoversi spontaneamente – raggiungono l’apice in inverno, mentre diminuiscono in modo significativo tra l’inizio della primavera e l’autunno. Secondo lo studio, pubblicato sul Journal of Obstetrics & Gynecology, anche la struttura fisica degli spermatozoi appare più sana nei mesi invernali.

Dubbi e domande…

Stella, 23 anni
La temepratura basale varia da mese a mese oppure dovrebbe rimanere costante nel tempo?…

Anonima
Ho defecazione con feci molli la normalità per me, non tanto in inverno, quanto in estate…


Nella scena finale del Diario di Bridget Jones la dichiarazione d’amore avviene sotto l’atmosfera romantica della neve…

Il Diaro Di Bridjet Jones-FINALE

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it