Multa per i genitori che pubblicano foto dei figli sui social

Multa per i genitori che pubblicano foto dei figliROMA – È un argomento scottante e finalmente è stato regolamentato. I genitori che pubblicano foto dei propri figli sui social potrebbero essere multati. A stabilirlo un’ordinanza del Tribunale di Roma del 23 dicembre 2017 secondo cui non solo il giudice può ordinare la rimozione delle immagini dei minori postate su Facebook e altri social. In più, può decidere anche il pagamento di una somma di denaro in favore dei figli danneggiati.

Il diritto d’autore

La decisione trova le sue radici nell’articolo 96 del codice civile sul diritto d’autore (legge 633/1941) il quale prevede che il ritratto di una persona non possa essere esposto senza il suo consenso.  A rafforzare, poi, la tutela dei minori c’è l’articolo 16 della Convenzione sui diritti del fanciullo del 1989.

Il caso che ha portato alla decisione

È la prima volta che in Italia la materia viene regolamentata. La legge arriva all’indomani della richiesta di un sedicenne che a aveva protestato per l’atteggiamento dei genitori, coinvolti in una causa di separazione, che avevano pubblicato sul web dettagli della vicenda giudiziaria. La madre, in particolare, avrebbe esposto eccessivamente la sua persona. Per questo tanto ha chiesto al giudice di potersi trasferire in America per proseguire gli studi e “rifarsi una vita”.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it