attualita

Naturopata olistico, arriva il nuovo master della Cusano

Naturopata olisticoROMA –  Una figura professionale che nasce da una richiesta precisa che affonda le sue radici nella nuova cultura emergente, che inquadra come una delle soluzioni alla crisi del nostro tempo la trasformazione globale di se stessi. È il naturopata olistico, che si distingue per le competenze trasversali che ha sviluppato ed inserito nel proprio lavoro e nella vita quotidiana, canalizzando la sua attenzione verso una visione globale della realtà.

Attraverso studi e ricerche il naturopata olistico dirige il suo modo di vivere verso i molteplici aspetti dell’esistenza, i cui denominatori comuni sono la consapevolezza e il benessere di sé stesso, degli altri e del mondo circostante.

Il master Unicusano

L’Università degli Studi Niccolò Cusano ha deciso di attivare, in convenzione con l’Università Popolare A.I.Nu.C, per l’Anno Accademico 2017-2018 il Master di I livello in ‘Operatore in discipline olistiche per la salute (operatore del benessere) – Esperto in Alimentazione Naturale’, afferente alla Facoltà di Scienze della Formazione di durata pari a 1500 ore di impegno complessivo con relativa acquisizione di 60 Cfu (Crediti formativi universitari). Agli iscritti che avranno superato la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master di I livello in “Operatore in biodiscipline olistiche per la salute (naturopata olistico esperto in alimentazione naturale). Il Master si rivolge a Medici, Biologi, Farmacisti, Dietisti, Psicologi, Tecnologi alimentari, Infermieri, Laureati in Scienze Motorie, Laureati in Tecniche Erboristiche e in discipline attinenti la salute.

Cresce il settore del “Naturale”

Il naturopata olistico si caratterizza per l’attuazione di tecniche di Crescita personale e di Mindfulness, necessari, sia per realizzare l’esperienza di sé che per garantire una visione non settaria e non integralista, ma realmente aperta alle infinite vie di ricerca che esistono sul pianeta. Ciò consente di sperimentare le molteplici opportunità che l’esperienza interiore può offrire, rendendo la professione olistica, anche alla luce delle recenti scoperte scientifiche, la più accreditata a trovare facile collocazione lavorativa.

Impiegate per millenni e poi accantonate a seguito delle moderne scoperte scientifiche, oggi i trattamenti naturali con le loro peculiarità, hanno riconquistato il proprio antico ruolo di strumento per il benessere. In questi ultimi anni il settore del “Naturale” ha vissuto un esponenziale sviluppo formativo e professionale interconnesso con la crescente domanda di un approccio più umano, capace di considerare l’individuo come un’unità inscindibile. Questo è proprio il fine del Naturopata Olistico: educare ad un benessere globale, attraverso l’uso di tecniche naturali, energetiche, psicosomatiche, artistiche, spirituali e culturali esercitate per favorire il raggiungimento, il miglioramento e la conservazione del benessere globale e della persona.