tech

Stop alla produzione di iPhone X, Apple verso la drastica decisione

produzione di iPhone XROMA – Le aspettative sono state deluse e ora si rischia uno stop alla produzione di iPhone X. L’innovativo smartphone potrebbe essere tolto dal mercato già prima del prossimo autunno. Il motivo i poco sconvolgenti dati di vendita. L’iPhone X non sarebbe riuscito a entusiasmare i clienti Apple. Gli ultimi modelli potrebbero essere realizzati per la prossima estate.

Se così fosse, l’iPhone X sarebbe il secondo modello a essere ritirato dal mercato. Il primo a fare una brutta fine nel 2014 fu il 5C che non piacque ai consumatori. A anticipare la fine del melafonino è stato il solito Ming-Chi Kuo, analista di Kgi Securities ed esperto della compagnia di Cupertino.

Ai clienti Apple non è piaciuta la “tacca”

Secondo quanto rivela l’analista,  lo scarso successo sarebbe legato alla famigerata “tacca”, cioè l’inserto nero nella parte alta del display dove trovano posto i sensori del telefono: ai consumatori darebbe l’impressione che ci sia meno spazio utilizzabile sullo schermo e per questo preferirebbero comprare l’iPhone 8 Plus.

L’addio ad iPhone X non significherà, però, un addio alle tecnologie introdotte. Il riconoscimento facciale verrà trasferito sui nuovi modelli che saranno svelati a settembre. Un iPhone X di seconda generazione con display Oled da 5,8 pollici, un iPhone X Plus con Oled da 6,5 pollici e un iPhone SE da 650-750 dollari, con schermo Lcd da 6,1 pollici e il sistema di riconoscimento facciale.