È morto il signor Ikea, il re del fai da te

signor ikeaROMA – All’età di 91 anni è morto il signor Ikea, Ingvar Kamprad. A darne l’annuncio l’azienda svedese che lo ha definito “uno tra i più grandi imprenditori del 20esimo secolo”.

Fonda Ikea a 17 anni

Sin da giovanissimo con il fiuto per il business, Kamprad vende fiammiferi in bici ai vicini di casa, ma anche semi per il giardino e penne finché a soli 17 anni fonda l’Ikea, acronimo del suo nome e cognome e di  Elmtaryd, la fattoria di famiglia dove è cresciuto e Agunnaryd, il piccolo villaggio nella provincia di Smaland dove è nato il 30 marzo 1926.

Dal nulla l’idea del fai da te e dei mobili montati direttamente dal cliente che è diventato un successo mondiale. Successo che l’ha reso tra gli uomini più ricchi del pianeta. Nel 2007 si è piazzato al settimo posto della  classifica di Forbes con un patrimonio di 33 miliardi di dollari. Nel settembre 2012 la pensione. Oggi Ikea è in mano ai tre figli: Peter, Jonas e Mathias.  Nel mondo sono 190 mila i  dipendenti del colosso svedese con un giro d’affari annuale di 38 miliardi di euro.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it