esteri

Passa troppo tempo seduto sul wc: uomo rischia la vita

ROMA – Poteva trasformarsi in tragedia il “momento di felicità” di un uomo cinese di Zhongshan, nella provincia di Guangdong.
Seduto sulla tazza del wc per oltre 30 minuti, giocherellando come di consueto con il suo smartphone, ha rischiato la vita per il prolasso del retto.
L’uomo si è accorto di avere una strana escrescenza di circa 16 centimetri che pendeva dal corpo.
Si è quindi recato al pronto soccorso, dove i medici hanno eseguito un intervento d’urgenza.
Lo strano incidente è avvenuto lo scorso 4 febbraio, e l’uomo ha scelto di rimanere anonimo per garantire la sua privicy.

La notizia si è diffusa sui media internazionali dopo la pubblicazione della consulenza dell’ospedale The Sixth Affiliated Hospital (o Zhongshan Liu Yuan) della Sun Yat-sen University sui motori di ricerca cinesi.

Troppo tempo seduto sul wc

“L’uomo soffriva di prolasso del retto fin da quando era un ragazzo”, ha scritto l’ospedale.
Nonostante ne fosse stato consapevole, non ha mai voluto seguire le abitudini igieniche idonee al suo stato.
Oltretutto, aveva anche la consuetudine di stare seduto a lungo sul water mentre giocava con il suo telefono.
A causa dello sforzo continuo a cui è stato sottoposto l’addome nel corso degli anni, il retto del paziente ha ceduto “uscendo” come una coda di 16 cm dal suo corpo.

Dopo l’ecografia è emerso che l’organo non era soggetto a necrosi o perforazione e il dottor Su Dan, specializzato in chirurgia per prolasso rettale, ha potuto eseguire l’intervento con successo.