La donazione di Emma Watson per le vittime di abusi sessuali

La donazione di Emma Watson per le vittime di abusi sessuali

L’iniziativa arriva con una lettera firmata da oltre 200 star del Regno Unito e d’Irlanda

donazione di Emma WatsonROMA – Un milione di sterline per le vittime di abusi e molestie sessuali sul luogo di lavoro. È la donazione con cui Emma Watson ha dato il via alla nascita del fondo britannico a sostegno delle donne. Un’operazione simile a quella avviata negli Stati Uniti con il movimento #MeToo e Time’s Up.

L’iniziativa arriva con una lettera firmata da oltre 200 star del Regno Unito e d’Irlanda in occasione dei premi Bafta che si sono tenuti ieri sera. Tra le firmatarie anche Emma Thompson, Carey Mulligan e Keira Knightley. Quest’ultima, così come Tom Hiddleston, ha donato 10 mila sterline per allestire una rete di consulenza e sostegno per contrastare gli abusi sul lavoro.

La donazione della star di Harry Potter, invece, è una delle  più importanti per il nuovo UK Justice and Equality Fund.