La donazione di Emma Watson per le vittime di abusi sessuali

donazione di Emma WatsonROMA – Un milione di sterline per le vittime di abusi e molestie sessuali sul luogo di lavoro. È la donazione con cui Emma Watson ha dato il via alla nascita del fondo britannico a sostegno delle donne. Un’operazione simile a quella avviata negli Stati Uniti con il movimento #MeToo e Time’s Up.

L’iniziativa arriva con una lettera firmata da oltre 200 star del Regno Unito e d’Irlanda in occasione dei premi Bafta che si sono tenuti ieri sera. Tra le firmatarie anche Emma Thompson, Carey Mulligan e Keira Knightley. Quest’ultima, così come Tom Hiddleston, ha donato 10 mila sterline per allestire una rete di consulenza e sostegno per contrastare gli abusi sul lavoro.

La donazione della star di Harry Potter, invece, è una delle  più importanti per il nuovo UK Justice and Equality Fund.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it