scienza

La NASA festeggia i 5000 giorni di Opportunity su Marte

ROMA – Sono ben 14 gli anni trascorsi da Opportunity su Marte.
Il rover della NASA ha festeggiato un traguardo insperato, diventando la missione di più lunga operatività sul Pianeta Rosso.
La durata prevista della sua attività, infatti, era di 90 sol (giorno marziano): attualmente ha superato i 5000 sol.

Opportunity su Marte

Dopo essere riuscito ad attraversare con successo l’atmosfera marziana, il 25 gennaio 2004 MER-B, aka Opportunity, è atterrato sulla superficie di Marte.
Terzo rover terrestre inviato sul Pianeta Rosso, preceduto di tre settimane dal gemello Spirit e di circa 6 anni e mezzo da Sojourner, Opportunity può vantare un ricco repertorio di scoperte e successi che hanno rivoluzionato la nostra percezione di Marte.

E’ grazie al lavoro di Opportunity, infatti, che quello che abbiamo sempre creduto essere un pianeta arido e freddo, si è in realtà rivelato un mondo anticamente “abitabile”, con numerosi indizi sulla presenza di acqua nel passato marziano.

Spirit ha smesso di comunicare con la Terra nel marzo 2010, ma Opportunity è ancora forte: dal suo sbarco su Marte ha percorso oltre 45 km, battendo il record assoluto dei chilometri percorsi da un oggetto terrestre su un altro mondo (il primato apparteneva al rover Lunokhod 2 lanciato dall’Unione Sovietica nel 1973 che percorse 37 km sulla Luna).
Anche se Opportunity sta mostrando i segni della sua età avanzata, come ad esempio un braccio robotico “artritico”, il rover rimane in buona forma complessiva.

Per questo il team del rover sta trattando ogni giorno in più come un dono, sapendo che Opportunity potrebbe incepparsi praticamente in qualsiasi momento.
In effetti, arriverà il giorno in cui non comunicherà più con la Terra, ed i suoi gestori dovranno affrontare la sua morte e la fine di una missione straordinaria.
Ma, per ora, Opportunity ha un lavoro da fare, ed è ancora in grado di farlo.

Lo sapevi che…

Un giorno su Marte (Sol) è leggermente più lungo di uno sulla Terra.
Il pianeta rosso impiega 24 ore e 36 minuti per completare una rivoluzione sul suo asse.
Quanto basta per una significativa differenza tra il tempo terrestre e quello marziano.
Un anno su Marte è molto più lungo.
Ci vogliono 687 giorni terrestri per completare un’orbita marziana intorno al Sole.