Dormo poco e male e questo perché sogno solo incubi…

Ma non funziona sempre anzi…i miei incubi possono riguardare le cose più disparate come ambienti in cui sono a contatto con l’acqua, volte in cui la gravità terrestre mi costringe a strisciare al suolo…

Salve,
è da quando mi ricordo che soffro di disturbi del sonno, dormo poco e male e questo perché sogno solo incubi. Mi sono ridotta quindi ad andare a letto molto tardi in modo da riuscire a cadere in un sonno profondo e tentare di sognare dunque il meno possibile. Ma non funziona sempre anzi…i miei incubi possono riguardare le cose più disparate come ambienti in cui sono a contatto con l’acqua, volte in cui la gravità terrestre mi costringe a strisciare al suolo…ma la cosa che odio di più è sognare qualcuno che muore, molto spesso neonati. L’ultimo addirittura ho sognato Satana. Mi sveglio in uno stato di agitazione tale che a volte piango o che mi devo concentrare per calmarmi perché la reazione fisica è quella corrispondente al panico, quindi battito accelerato, poca salivazione ecc
Provo a prendere melatonina, valeriana, camomilla ma con scarso successo…non so da quanti anni io non dorma 8 ore di fila e vi giuro che non mi sento mai riposata a sufficienza. Cosa posso fare?
La ringrazio anticipatamente se saprà darmi una spiegazione.

Roberta, 24 anni


Cara Roberta,
i sogni, così come gli incubi, sono strettamente legati al mondo interiore, quindi dicono molto del periodo storico che si sta vivendo, proprio perchè la notte è il  momento in cui si abbassano le difese e emergono le proprie ombre.
Da ciò che dici, però, ci sembra di capire che è da molto tempo che va avanti questa situazione, ciò significa che c’è qualcosa di più profondo che deve essere tirato fuori.
In generale, quello che possiamo dire, che elementi come l’acqua riportano molto al femminile e al materno, mentre la morte di un neonato fa pensare alla paura che nasca qualcosa, del cambiamento, in qualche modo di crescere.
Non sappiamo nulla di te, per cui non ci sentiamo di darti troppi spunti di riflessione, prova a dirci qualcosa in più di, in particolare da quanto tempo ti capita di non dormire e cosa è accaduto in quel periodo?
Se ti va di darci qualche informazione in più potrebbe essere utile, anche perchè, soprattutto in giovane età, la perdita di sonno compromette tutte le funzioni e non permette il normale svolgimento della quotidianità, la presenza degli incubi è un campanello di allarme, è bene capire cosa stia accadendo nella tua vita.
Un  caro saluto!