After the rain, il prof universitario Ras Tewelde torna con il nuovo singolo

Se di giorno si presenta come un irreprensibile docente impegnato tra lezioni, esami e seminari, di notte scoglie la sua folta chioma rasta e si accende con i ritmi del reggae sui palchi di mezzo mondo

ras tewelde

ROMA – “After the Rain” è il titolo del nuovo singolo del musicista perugino Ras Tewelde, nome d’arte del professore universitario Renato Tomei. Renato, infatti, è ricercatore nel settore scientifico disciplinare lingua inglese, linguistica e traduzione del Dipartimento Scienze Umane e Sociali presso l’Università per Stranieri di Perugia. Se di giorno si presenta come un irreprensibile docente impegnato tra lezioni, esami e seminari, di notte scoglie la sua folta chioma rasta e si accende con i ritmi del reggae sui palchi di mezzo mondo.

Il nuovo lavoro “After the Rain” (dopo la pioggia), è un vero e proprio inno alla vita e un appello ad apprezzarne la sacralità, gli squarci di bellezza e di gioia vissuti nelle piccole azioni quotidiane. Il singolo è pubblicato per l’etichetta indipendente Jamrock Records e accompagnato da un affascinante videoclip realizzato in Abruzzo, alle pendici del massiccio montuoso Gran Sasso. Tra Giamaica, Etiopia e Italia, Renato/Ras Tewelde ha sempre coniugato la passione musicale con l’attività accademica, pubblicando -tra le altre cose- due opere dedicate alle tematiche Rastafari e sulla cultura e la lingua dei Caraibi e dell’Africa.

L’artista torna ora sulle scene musicali a circa sette anni dall’uscita dell’album “One Way Ticket”, prodotto da Bizzarri Records nel 2011 e seguito da innumerevoli esibizioni dal vivo in ambito nazionale e internazionale. Il nuovo lavoro anticipa la pubblicazione del prossimo album previsto entro l’anno, che sancirà, peraltro, il suo ventesimo anno di attività nella scena musicale reggae.