spettacolo

Succede, il romanzo di Sofia Viscardi prende vita al cinema – INTERVISTE

sofia viscardi succede filmROMA – La paura di non piacere e di non essere abbastanza, le prime farfalle nello stomaco, la ‘prima volta’, le note vocali che raccontano alla propria migliore amica il resoconto della giornata e lo ‘stalkeraggio’ del profilo Instagram del ragazzo che toglie il fiato. Questo è Succede – tratto dall’omonimo romanzo di Sofia Viscardi – dal 5 aprile al cinema con Warner Bros.

Questo film – diretto dalla giovane regista Francesca Mazzoleni – è un tuffo nel mondo degli adolescenti attraverso le storia di Meg (Margherita Morchio), Olly (Matilde Passera), Tom (Matteo Oscar Giuggioli) e Sam (Brando Pacitto).

Il romanzo della Viscardi – che ha preso vita al cinema –  è un viaggio che riaccende l’irrazionalità adolescenziale. Come dice Meg “è inutile aver paura che le cose ci possano sfuggire di mano“. Una cosa succede e basta. Non c’è sempre una spiegazione a tutto. 

Succede è un racconto vero e senza filtri. Non è una di quelle solite commedie giovanili dove tutto è artefatto. In questa pellicola ritroviamo attori che, nonostante siano alle prime armi, sono risultati sul grande schermo veri e naturali.

A dare una ulteriore ventata giovanile è il modo in cui la Mazzoleni ha girato il film. Le inquadrature, i colori, le luci danno la sensazione che i protagonisti stiano raccontando la propria storia con un video che andrà a finire su YouTube.

Sofia Viscardi e Francesca Mazzoleni hanno fatto centro!

 VOTO ★★★☆☆

Ai nostri microfoni Sofia Viscardi, la regista Francesca Mazzoleni e il resto del cast

SUCCEDE, il trailer

SINOSSI

Succede è l’intenso diario delle emozioni, delle sensazioni, dei sentimenti di Margherita (Meg) e dei suoi amici, quattro adolescenti che condividono tutto: da un’alba milanese, a un rifugio sul tetto, le sneakers blu, la camicia di jeans, la musica nelle cuffie, la scuola e i primi baci.

C’è questo e molto altro in Succede: una storia di amore e amicizia in quel particolare momento della vita che è l’adolescenza, quando ogni evento è di estrema importanza, ogni emozione è assoluta, dove il passato e il futuro non hanno posto, solo il presente esiste ed ha importanza.

SUCCEDE, clip ‘Vorrei essere come te’

Partecipa alla conversazione:

#SuccedeILFILM