spettacolo

Un’attrice ha morso Beyoncé. In America è caccia alla colpevole

morso Beyoncé

ROMA – Un’attrice famosa ha morso Beyoncé sulla guancia. Non si parla d’altro a Hollywood dopo l’intervista di Tiffany Haddish a GQ, attrice e amica della popstar. Il fattaccio è successo lo scorso dicembre a un party vip dove le due si sono conosciute.

La fantomatica attrice – di cui non è stato rivelato il nome – sarebbe stata molto invadente nei confronti di diversi ospiti. Uno tra tutti Jay-Z su cui ha messo una mano sul petto. Un gesto che, ovviamente, la signora Carter non ha gradito ma che ha lasciato correre. 

Il morso

Queen Bey, però, non ha potuto sorvolare l’incontro ravvicinato che sarebbe avvenuto da lì a poco. All’improvviso, la misteriosa donna si è scagliata contro la cantante, mordendola al viso. “Una persona mi è venuta vicino dicendomi: ‘Ma ci puoi credere che questa ha appena morso Beyoncé?‘”, ha ricordato la Haddish. Al contrario di quanto si possa pensare, Beyoncé ha reagito il più tranquillamente possibile. È corsa da Jay-Z, raccontandogli l’accaduto e si è allontanata dalla stanza insieme al marito. “Poi verso la fine del party ho trovato Beyoncé al bar – ha aggiunto la Haddish – e le ho detto: ‘Ti ha morso davvero? Stasera se la vedrà brutta!’, e lei: ‘Tiffany, non dirlo, è sotto l’effetto di droghe. Non è neppure ubriaca, è drogata. Lei non è davvero così‘”.

Il toto nome

Ora il mondo si chiede chi ha realmente “osato” mordere Beyoncé. Ovviamente, è partito subito il toto nome. Nella lista delle possibili colpevoli sono apparse Gwyneth Paltrow (inizialmente tra le papabili per le parole dette da Beyoncé alla Hiddish), Taraji P. Henson e Sara Foster. Nomi che sono stati tutti scartati dalla Haddish o da chi per lei. Il dibattito è, poi, sbarcato su Twitter, coinvolgendo anche Chrissy Teigen, moglie di John Legend. La modella ha, prima, detto di sapere chi avesse commesso il fatto. Salvo poi ritrattare, dicendo di essersi sbagliata. Nessuno ha intenzione di parlare, insomma. Il nome dell’attrice, quindi, potrebbe rimanere avvolto nel mistero.