Hubble scopre la stella più distante mai osservata

ROMA – Hubble ha infranto un altro record: il longevo telescopio spaziale ha trovato la stella “ordinaria” più lontana mai osservata, a 9 miliardi di anni luce dalla Terra.
Ciò significa che la luce captata ha iniziato a viaggiare almeno 9 miliardi di anni fa. In confronto, l’età dell’universo è di circa 13,8 miliardi di anni.

The blue supergiant star LS1 (artist’s impression)

La luce blu sgargiante emessa dalla stella, soprannominata Icarus, ha permesso agli scienziati di capire la sua natura: più massiccia e più grande del nostro Sole, con una luminosità fino a centinaia di migliaia di volte maggiore e due volte più calda.
Ciononostante, Icarus è così lontana che gli astronomi non l’avrebbero mai individuata senza un potente obiettivo…. e un colpo di fortuna.

Una lontana stella “ordinaria”

Come il nostro Sole, anche Icarus è classificata come ordinaria, ovvero è una stella nella sequenza principale di evoluzione che sta fondendo l’idrogeno in elio.
Normalmente, stelle così lontane sono troppo difficili da distinguere individualmente.
Una galassia o una supernova (esplosione stellare) sono molto più facili da individuare.
Icarus, il cui nome “formale” è  MACS J1149 Lensed Star 1 (LS1), è stata osservata grazie ad un raro allineamento.

Fortuita coincidenza

Per individuare Icarus gli astronomi si sono serviti della lente gravitazionale.
Si tratta di un fenomeno che permette ad una galassia o a un buco nero di curvare la traiettoria della luce proveniente da un oggetto dietro di essi.
In questo modo, gli oggetti scuri appaiono molto più luminosi dalla prospettiva della Terra.
Così, un ammasso di galassie ha prodotto l’effetto di una “lente gravitazionale”, amplificando la luce emessa da Icarus.

Ma questo effetto da solo non sarebbe bastato.
Di solito, infatti, la lente gravitazionale può ingrandire gli oggetti fino a 50 volte.
Troppo poco per osservare una stella così lontana.
Poi, però, il colpo di fortuna.
Icarus si è illuminata più di 2000 volte perché una stella ha attraversato la linea tra Hubble e Icarus.
Un passaggio che, come si vede dalle immagini, è avvenuto dopo 5 anni di osservazioni.

Icarus è apparsa nelle immagini di Hubble scattate tra aprile 2016 e aprile 2017.
Lo studio è stato pubblicato su Nature Astronomy.

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it