Perché la mamma della mia amica si comporta così? Cosa posso fare?…

Inoltre va in giro a dire cose sbagliate su informazioni personali su di me. Cosa posso fare per tutelarmi? Come posso far smettere la mamma della mia amica?

La mamma della mia amica legge ciò che le scrivo sui fogli. È sua mamma mi accusa di una cosa che non mi sognerei mai di fare cioè aver preso le loro penne perché le ho usate per scrivere. Come posso far smettere la mamma della mia amica? Perché si comporta cosi? Tanto tempo fa le diceva alla mia amica cose non positive su di me (non vere) come devo comportarmi? Dovrei farmi aiutare dal mio ragazzo che ha studiato giurisprudenza? O segnalare la cosa? Sarebbe punibile per legge la mamma della mia amica? Inoltre va in giro a dire cose sbagliate su informazioni personali su di me. Cosa posso fare per tutelarmi?

Anonima, 21 anni


Cara Anonima,
immaginiamo che la situazione che stai vivendo sia molto spiacevole e ti metta in difficoltà soprattutto per quanto riguarda il rapporto che hai con la tua amica.
Tuttavia, ci sembra che la situazione non sia molto chiara e la comunicazione sia frammentata. Questo significa che quando un messaggio non è diretto alla persona interessata, ma passa attraverso altri, “va in giro a dire..” , subisce inevitabilmente distorsioni: amplificazioni o interpretazioni che vengono fatte in base alla persona che filtra il messaggio e a sua volta lo diffonde.
Le parole hanno inevitabilmente anche un contenuto emotivo e questo assume “colore” (tonalità positiva o negativa) in base alla lettura emozionale che l’ascoltatore mette in atto. 
La riflessione che vogliamo lasciarti è che sarebbe importante prima chiarire con la persona interessata quello di cui sei venuta a conoscenza. Solo attraverso un confronto diretto è possibile comprendere meglio cosa sta accadendo ed eventualmente venire a conoscenza di eventuali incomprensioni. A volte insospettabili nostri comportamenti inviano messaggi agli altri lontani dalle nostre intenzioni. Basta anche un solo ostacolo di questo tipo per creare confusione. Inoltre, come già ti abbiamo suggerito, quando il messaggio passa attraverso diverse persone è fisiologica la modifica del contenuto (ogni uno aggiunge un pezzo o da significato a delle cose in maniera differente da quello originale). Quello che avviene è un po come il gioco del telefono: una persona decide una parola o frase e la dice nell’orecchio di un compagno vicino, questo a sua volta diffonderà il messaggio così come lo ha compreso ad altri e via dicendo. Spesso la parola che giunge alla termine della catena è differente da quella iniziale. Ovviamente è un esempio molto semplificato ma rende un po quella che potrebbe essere l’insidia in questa situazione che stai cercando di gestire.
Prima di pensare di ricorrere a via legali (strada che potrebbe creare problemi nel rapporto con la tua amica) prova ad affrontare direttamente la situazione parlando con la mamma della tua amica.
Speriamo di averti fornito spunti di riflessione utili.
Un caro saluto!