‘IoConto’, ecco formazione per DS E DSGA

ROMA  – C’era un’evidente “mancanza di interventi formativi sui temi della gestione amministrativo contabile delle scuole” e per questo la direzione generale del bilancio del Miur ha deciso di realizzare il progetto IoConto. A raccontare di cosa si tratta e’ Jacopo Greco, direttore generale del Miur. Dedicato ai dirigenti scolastici e ai direttori dei servizi generali e amministrativi, il progetto – e la piattaforma collegata – ha l’obiettivo di formare e supportare gli operatori.

“E’ un settore molto complesso- sottolinea Greco- e l’esigenza di formazione professionale viene avvertita in maniera significativa dal personale scolastico. Per riuscire a raggiungere tutte le 8 mila scuole del territorio si e’ scelto il “metodo della formazione a cascata, l’unico che ci consente di raggiungere 8 mila scuola. Un nucleo di presidi e dsga sono stati formati a livello centrale e sono loro poi a realizzare incontri sul territorio con i colleghi”.

“Di cose ne stiamo facendo tante- aggiunge- tutte per avvicinare l’amministrazione alle scuole e far in modo che i nostri uffici possano essere percepiti come al servizio delle istituzioni scolastiche. Stiamo cercando di smontare l’idea che il ministero e’ un organismo lontano, ostile, autoreferenziale perche’ il Miur trova la sua ragione di esistere nell’essere in grado di fornire dei servizi alle istituzioni scolastiche”. E “per far in modo che si possano dare risposte bisogna ricorrere necessariamente all’ausilio di strumenti informatici come Monitor440, IoConto e un Help desk amministrativo-contabile”.

Quest’ultima e’ “un’altra piattaforma a cui possono accedere dirigenti scolastici e direttori dei servizi generali e amministrativi per porre dei quesiti a cui rispondiamo in maniera tempestiva e che restano visibili a tutti. Sembra una banalita’- conclude Greco- ma non lo e’ perche’ nessuno ci aveva mai pensato prima ed e’ utilissima, e’ un modo per interloquire con gli operatori”.