Joe Shuster, il graphic novel sulla vera storia dei papà di Superman

Joe Shuster, il graphic novel sulla vera storia dei papà di Superman

Roma – Era il 1938 quando su Action Comics compariva la prima storia di Superman e, a ottant’anni da quella prima pubblicazione, esce Joe Shuster, il graphic novel di Voloj e Campi che prende il titolo da uno dei due storici creatori del supereroe per eccellenza. Il volume edito da Bao Publishing è la storia artistica e umana della nascita del personaggio e la travagliata rivendicazione della sua paternità. Jerry Siegel e Joe Shuster quando inventarono Superman erano due ragazzini e lo vendettero, incautamente, per centotrenta dollari all’editore che lo avrebbe reso famoso in tutto il mondo.

Questo libro, meticolosamente documentato da Julian Voloj e disegnato con devozione da Thomas Campi, racconta la storia dei due giovani di Cleveland e della loro ordalia durata fino al 1975, anno in cui fu ufficialmente riconosciuta loro la paternità del supereroe più famoso di tutti i tempi. Insomma Joe Shuster è la vera storia dei papà di Superman e di come abbiano lottato senza superpoteri per la libertà, giustizia e stile di vita americano. Un libro vero, doloroso, fondamentale per conoscere e capire una delle più importanti battaglie per il diritto d’autore mai condotte, ma anche un premuroso, dovuto atto d’amore per un personaggio all’ombra del cui mantello siamo cresciuti tutti, che nel 2018 compie ottant’anni.

Un appuntamento imperdibile per gli amanti dei fumetti e del celebre supereroe disponibile in libreria e fumetteria dal 3 maggio 2018.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it