Brando, il cane più triste del mondo cerca una casa

Brando, il cane più triste del mondo cerca una casa

ROMA – “Se solo tu potessi raccontarci la tua storia… chissà cosa ci diresti…”
Un accorato appello social per Brando, il cagnolone abbandonato in aperta campagna nel foggiano.
Soprannominato “cane più triste del mondo”, Brando è stato accalappiato dalla Asl e preso in custodia dal canile di Troia.

Forse abbandonato per la sua mole, dovrebbe avere circa 7 anni.
Ma non fatevi ingannare dalle apparenze: Brando è  “un gigante pacioccone” in attesa di una carezza.

Da quando è stato diffuso l’appello lo scorso 19 aprile, in molti si sono fatti avanti.
La pagina Facebook ‘Gli amici del canile di Troia‘ fa sapere che nei prossimi giorni verrà fatto un preaffido.

Ma Brando non è stato l’unico ad essere stato ritrovato quel giorno in campagna. Insieme a lui, l’amico pastore tedesco ancora in cerca di casa.

La storia di Brando ci deve ricordare quanti sono ancora i cani in attesa di casa, il cui destino è spesso confinato nelle mura di un canile. Anche per tutta la vita.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it