Met Gala 2018, le star dello showbiz tra alta moda e religione

Met Gala 2018, le star dello showbiz tra alta moda e religione

ROMA – Star, look eccentrici, sensualità e dress code religioso. Questi i tratti distintivi del Met Gala 2018, l’annuale festa di beneficenza del Metropolitan Museum di New York nonché uno degli eventi più attesi dell’anno.

Ideato dalla direttrice di Vogue America, Anna Wintour, il party ha fatto da scenario alla vena glamour delle star chiamate a rispettare una sola regola, ovvero indossare abiti che rappresentassero l’influenza della religione nell’alta moda.

met gala 2018 moda religione

Il premio sobrietà, senza alcun dubbio, è stato vinto da Katy Perry. La cantante infatti ha indossato un abito, firmato da Donatella Versace, gold arricchito da punti luci che hanno illuminato le sue curve e da spettacolari ali da angelo. Una scelta che le ha fatto conquistare l’attenzione dei fotografi. 

Tra vergini sulla via della perdizione, croci e rosari non poteva mancare lei: Rihanna

met gala 2018 moda religione

Per l’occasione, la sexy cantante delle Barbados ha sfoggiato un look total silver da ‘Papessa’ firmato da  John Galliano per Maison MargielaAnche per Rihanna, “sobria domani”. 

Met Gala 2018, i look più eccentrici 

(Foto del profilo Instagram di E! News)

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it