Eurovision Song Contest 2018, i paesi ‘in’ e quelli ‘out’

ROMA –  Si è conclusa ieri la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2018, il concorso europeo della canzone che quest’anno vede affrontarsi 43 brani in rappresentanza delle televisioni pubbliche di altrettanti paesi.

I paesi passati alla fase finale

Norvergia: Alexander Rybak con “That’s how you write a song”

Ucraina: Melovin con “Under the ladder”

Svezia: Benjamin Ingrosso con “Dance you off”

Danimarca: Rasmussen con “Higher ground”

Paesi Bassi: Waylon con “Outlaw in ‘em”

Australia: Jessica Mauboy con “We got love”

Slovenia: Lea Sirk con “Hvala, ne!”

Moldavia: DoReDos con “Lucky Day”

Serbia: Sanja Ilic & Balkanika con “Nova Deca”

Ungheria: AWS con “Vyszlàt nyar”

Gli eliminati

San Marino

Russia

Lettonia

Malta

Romania

Georgia

Polonia

Montenegro  

 

La serata inoltre ha lasciato spazio a una piccola anteprima dell’esibizione di Fabrizio Moro ed Ermal Meta con Non mi avete fatto niente

 

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it